Analisi tecnica e opzioni binarie, impossibile farne a meno

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Analisi tecnica e opzioni binarie, impossibile farne a meno

Quando rappresenta un vantaggio? Quando può essere un ostacolo?

Il trading binario è strettamente connesso all’analisi, sopratutto tecnica e fondamentale. Tradare a intuito, a prescindere dall’asset è sempre una pessima idea.

E’ possibile che il trade vada bene una volta, ma il destino dell’investitore impreparato è già scritto. L’analisi tecnica, di contro, rappresenta un ottimo modo per riuscire a comprendere il mercato e agire di conseguenza. Anche perché si basa su evidenze che sono praticamente scientifiche.

E’ comunque un orientamento che si basa sullo studio del passato applicato al presente, sull’elaborazione coerente dei segnali. Gode un preciso sistema normativo, capace di fungere da solido punto di riferimento. Purtroppo, in molti casi, rappresenta anche la sua condanna.

Affermano, infatti, gli esperti:

Prendiamo per esempio uno dei dogmi che caratterizza fortemente l’analisi tecnica: il mercato sconta tutto. Questo vuol dire che non ha senso guardare altrove, nell’ambiente economico, perché tutto ciò che il trader deve sapere è offerto dal mercato. E’ sufficiente leggerlo correttamente. Questa regola così “pesante” influisce anche sul rapporto tra l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale. E’ ormai ampiamente dimostrato che le due pratiche vanno di pari passo, ma in ogni caso un approccio “estremista” – molto diffuso presso una categoria specifica di trader, gli analisti tecnici – non gioca a favore di una integrazione armonica.

A volte, tuttavia, l’analisi tecnica rappresenta un ostacolo. In alcune situazioni, agire esclusivamente in funzione di indicatori e oscillatori può essere un errore. Il caso paradigmatico conceerne i contesti caratterizzati da uno “shock in corso”, ovvero quando emerge un fenomeno così importante da diffondere panico (o viceversa euforia) negli investitori. In quel caso le evidenze offerte dall’analisi tecnica si rivelano sbagliate o troppo annacquate, poiché il suo presupposto è la razionalità degli investitori. Peccato che, in certi casi, l’investitore non sia affatto razionale.

Trading, cos’è la sindrome dell’alchimista?

La difficoltà di prevedere il futuro e il vero significato dell’analisi tecnica in sostituzione alla ‘palla di vetro’.

Tutti i trader vorrebbero conoscere il futuro per un semplice motivo. Avere la cosiddetta ‘palla di vetro’ li porterebbe a diventare ricchi con le opzioni binarie?

Purtroppo, questo non è possibile e naturalmente nessuno è in grado di farlo. Eppure, di certo c’è chi ci prova. Anche perché una parte della letteratura connessa al trading è stata spesso mal interpretata, dando l’impressione che l’impossibile fosse a portata di mano.

Il riferimento è all’analisi tecnica, che da alcuni è vista come la chiave per conoscere in anticipo il movimento dei prezzi. Solo chi è affetto dalla cosiddetta sindrome dell’alchimista – purtroppo molto diffusa tra i trader – può cadere nella trappola.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Con questo termine si intende un determinato atteggiamento che il trader può assumere. E’ un comportamento che all’apparenza sembra normale, anche perché è coadiuvato dalla tendenza – molto rassicurante e socialmente accettata – a praticare l’analisi tecnica. Semplicemente, chi è ossessionato dal concetto di previsione, e non fa altro che cercare di afferrarlo, tradando in funzione di esso, è affetto dalla sindrome dell’alchimista.

Tale affermazione potrebbe apparire come contraddittoria o assolutamente ingiustificata. Non è la previsione dei prezzi l’obiettivo dell’analisi? La risposta è di certo molto complessa, perché è una via di mezzo tra il no e il sì. E’ vero che un certo elemento previsionale appare di fondamentale importanza, ma è anche vero che la predizione è una meta che, molto semplicemente, non può essere raggiunto. Il motivo di ciò risiede nel significato – il vero significato – attribuito all’analisi tecnica. Viene spiegato, molto bene, nelle seguenti righe:

E’ un modo per inquadrare il mercato, dargli un significato. Soprattutto, definisce i profili di rischio. Suggerisce quanto è pericoloso avanzare una determinata mossa. E’ evidente che siamo nel campo delle probabilità, che in un contesto caotico come quello del trading è già una specie di piccolo miracolo. Considerare l’analisi tecnica sotto questo punto di vista vuol dire rendere se stessi immuni dalle derive comportamentali, come quelli dell’alchimista, il quale, proprio come il mago delle leggende non riuscirà mai a trasformare il piombo in oro, non è capace di trasformare un segnale in una verità assoluta.

Tag Archivi: opzioni binarie

Differenze tra opzioni binarie 60 e scalping forex?

Guadagnare nel breve periodo: quali differenze tra opzioni e scalping forex?

Ci sono sostanzialmente due modi per trarre profitti dal trading in tempi relativamente brevi: le opzioni binarie a 60 secondi e lo scalping forex. Ma se entrambi i metodi permettono di guadagnare in maniera veloce, quali differenze ci sono tra l’uno e l’altro? Come si fa a capire quando è meglio prediligere le opzioni e quando è invece il caso di preferire il forex?

Opzioni a 60 secondi e scalping forex: le principali differenze

Rischio investimento

Una prima sostanziale differenza tra le opzioni a breve scadenza e lo scalping sta nel fattore di rischio. E in questo senso sono meglio le opzioni binarie: occorre infatti sapere che il forex è un mercato che operando con fattore leva fa sicuramente aumentare i profitti, ma tende di conseguenza ad amplificare anche i rischi in base all’utilizzo dello stop loss (o peggio ancora se non si utilizza stop loss).

Con le opzioni binarie invece il massimo rischio è pari all’investimento effettuato. Ad esempio se investi 100 euro allora sai che in caso di errore potrai perdere solo 100 euro.

Redditività e performance

C’è poi anche un fattore di redditività da considerare: con le opzioni binarie è più facile individuare un rapporto tra rischio e ricompensa, o meglio, ancor prima di investire c’è già la possibilità di capire quanto si andrà a perdere e quanto eventualmente si andrà a vincere. Ad esempio sai che investendo 100 euro potrai ottenere un ritorno di 185 euro (100 + 85 di profitto) oppure perdere 100 euro. Cosa che non avviene invece nel forex, il cui costo del trade e il cui profitto devono essere calcolati dal trader tramite l’utilizzo degli stop loss.

Capitale iniziale necessario

Chi è agli inizi o chi più semplicemente non è disposto a mettere a rischio grosse quantità di denaro, deve valutare inoltre un ulteriore aspetto: la facilità di accesso al mercato. Già, perchè questa è se vogliamo una delle differenze più eclatanti che tendono a contraddistinguere le opzioni a 60 secondi dallo scalping forex: se con le opzioni binarie si possono investire anche pochi euro (ci sono dei broker che permettono persino investimenti da 1 euro l’uno come IQoption e Banc de Binary). Con lo scalping forex ci troviamo dinanzi ad un qualcosa di un po’ più consolidato e di pretenzioso sul fronte dei costi di accesso perchè alcuni broker applicano commissioni e spread che determinano dei limiti per l’operatività. Ad esempio il broker XM con il conto 0 adatto per lo scalping forex applica una commissione di 5 usd per lotto eseguito (che è già tra le più competitive del mercato).

Broker

Binarie

60

120

300

Asset offerti

Investimento Minimo

IQoption 87% 75% 75% 6 Materie Prime, 16 cambi, 4 indici 1 euro / usd

2 Materie Prime, 8 cambi, 2 titoli e 2 coppie di titoli

3 Materie Prime, 20 cambi, 5 indici

1 Materie Prime, 6 cambi, 6 indici

2 Materie Prime, 8 valute, 2 titoli, 1 coppia

1 euro / usd

OptionWeb 79% si si 6 Materie Prime, 16 cambi, 4 indici 5 euro / usd

Facilità di utilzzo delle piattaforme trading

E in ultimo, ma non meno importante, v’è la facilità di negoziazione. Da questo punto di vista le opzioni binarie si prestano maggiormente ad un pubblico di neofiti perchè per poter funzionare necessitano di quattro semplici passi:

  1. la scelta dell’asset
  2. l’inserimento del valore dell’investimento
  3. la scelta della scadenza (che può appunto essere anche da 60 secondi)
  4. e l’esecuzione del trade con l’acquisto di opzioni binarie PUT (per il ribasso) e CALL (per investire al rialzo)

Cosa ben diversa rispetto a quanto avviene nel forex e quindi anche nello scalping, laddove ci sono lotti da selezionare, valori come lo Stop e il take profit da calcolare, e così via. In parole povere, se il trader di opzioni binarie deve scegliere soltanto tra due ordini (PUT o SELL), il trader che opera nel forex si ritrova a dover impostare anche 6 diversi tipi di ordini per ciascun trade!

Scalping forex broker

Se invece il trader vuole investire con i broker forex per fare scalping allora è necessario attrezzarsi con broker adeguati e preparati per questo tipo di strategie aggressive del mercato. A tal fine vi consigliamo di leggere questo interessante articolo che vi spiega cosa sono i broker forex ECN, come riconoscerli e quali sono i vantaggi e svantaggi rispetto agli altri tipi di broker: http://guidatrading.com/guida-trading-online/broker-ecn-vantaggi-e-svantaggi/

Giocare in Borsa al tempo di internet è semplice

Per giocare in Borsa nell’era di internet non occorre più essere un esperto di finanza: quello che ti serve è un divano, un computer, le motivazioni e la guida giusta.

Non ci credi? Quando leggi termini come Abs, Blue chips, bilancia dei pagamenti e margine di solvibilità un senso di smarrimento ti assale e vorresti solo fuggire su di un’isola deserta a bere un drink all’ombra di una palma?

Beh, non disperare e se proprio non puoi permetterti di mollare tutto e trasferirti in un posto esotico continua a leggere questo breve articolo; potresti trarne una buona idea per iniziare a guadagnare i soldi per i biglietti aerei e la licenza di quel bar sulla spiaggia…

Diventa un trader con OptionWeb

Le parole che devi annotarti sono: opzioni binarie. Da quando Il professor Sanford J.Grossman della Wharton school, economista specializzato in finanza quantitativa, ha modellato le opzioni binarie le porte della Borse si sono aperte anche per chi non ha conseguito una laurea in materie finanziarie. In questo folto numero di persone possiamo distinguere due precise categorie: quelli che vedono le opzioni binarie come delle scommesse da effettuare in Borsa, che si affidano al puro istinto, e quelli che, invece, pensano che ci sia bisogno di uno studio preliminare prima di operare in Borsa, investendo i propri soldi. Queste due categorie potremo identificarle dopo le prime esperienze di trading: i primi avranno perso i propri soldi e staranno inveendo contro le opzioni binarie, tacciandole come una truffa; i secondi li troverete ancora ad operare in Borsa mettendo assieme i propri guadagni e affinando le proprie nozioni di trading, imparando a costruire strategie sempre più articolate, al fine di ridurre i rischi ed aumentare le possibilità di guadagno.

Un’altra parola chiave, dunque, è: studio. Ma come? dovete studiare? Sì! ma tranquilli, non dovrete riprendere a sudare sui libri di scuola. Quello che dovrete fare è affidarvi a un broker che vi insegni a diventare un trader. Ma perché dovrebbero farlo? Cosa ci guadagnano? Bisogna pagare per approfittare di queste lezioni? La risposta è NO! E allora perché? Questi broker sono dei disinteressati benefattori? La risposta è ancora NO!

La verità è molto semplice: ci guadagnano! Ma come? È questa la risposta che fa tutta la differenza del mondo: alcuni broker hanno scelto di guadagnare sui profitti dei propri clienti e non sulle loro perdite. Più voi guadagnate, più loro incassano. Ecco chiarito l’interesse che questi broker hanno nel formare i propri clienti e nel farne broker capaci di operare in Borsa con oculatezza e in maniera indipendente.

Il broker optionweb

Tra questi (pochi) broker vi segnalo OptionWeb, che ha creato una vera e propria scuola di trading interattiva, colma di strumenti agili e intuitivi per acquisire le competenze necessarie per diventare dei trader: webinar forex, incontro con esperti esterni, videoteche didattiche, grafici di analisi.

Prova oggi OptionWeb qui

È complicato? No e per rendere l’apprendimento ancora più semplice lo staff della sezione “formazione” della piattaforma di OptionWeb ha creato una guida da portare sempre con voi, approfittando di ogni ritaglio di tempo per investire nella vostra preparazione: “Le 10 trappole più comuni nel trading di opzioni binarie”. Un ebook pensato e scritto proprio per chi muove i primi passi nel trading e per chi, pur essendo già un trader, vuole evitare di commettere quell’errori in cui possono incappare tutti, anche i trader più navigati.

ebook opzioni binarie gratis

Il libro è strutturato in maniera snella; è composto da 10 capitoli, ognuno dei quali fornisce un’importante nozione che costituirà uno dei pilastri su cui costruirete la vostra figura di trader e la possibilità di fare delle opzioni binarie una fonte di guadagno duratura e poco rischiosa. Sì, poco rischiosa, perché, trattandosi di una forma di strumento finanziario serio e legale, le opzioni binarie non sono un gioco, né una scommessa. Diffidate dalle pubblicità ingannevoli che vi promettono guadagni stellari con nessuna fatica e ancor meno impegno. Per accedere al fiume di soldi che scorre ogni giorno sui mercati finanziari occorre oculatezza, preparazione e impegno. Senza dimenticare la guida giusta per farlo!

Vuoi guadagnare anche tu con il trading binario?

Allora hai bisogno di un broker che ti insegni come massimizzare i tuoi profitti e minimizzare i rischi di perdita. Fare trading sulle opzioni binarie, sebbene piuttosto semplice ad un primo sguardo, può comportare rischi elevati. E’ quindi indispensabile iniziare a fare trading solo con una solida formazione di base, così da non dover fronteggiare condizioni di mercato avverse senza la giusta preparazione. A questo proposito OptionWeb rappresenta è una delle migliori alternative per il trading binario. Questo broker regolamentato CONSOB, vi offre infatti un percorso formativo d’eccellenza con webinar gratuiti, e-book avanzati, sessioni di coaching, analisi giornaliere e molto altro ancora. Il programma OptionWeb ti consentirà di divenire un trader di successo capace di gestire con prontezza le fluttuazioni di mercato. E se questo non fosse abbastanza, il broker si impegna a rimborsarti i primi trade così che tu possa avvicinarti ai mercati in tutta sicurezza.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Quanto puoi guadagnare con le opzioni binarie?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: