Deposito minimo dei broker ricercato dai trader alle prime armi

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Deposito minimo dei broker ricercato dai trader alle prime armi

Quanto capitale destinare al trading, l’esperienza presente ed i servizi ricercati, possono influenzare in prima battuta una selezione dei broker sul deposito minimo richiesto. Se poi il trader presenta capitali ed esperienze di base, nella maggior parte dei casi, tale selezione viene eseguita su cifre attorno ai 100 euro del deposito minimo richiesto per l’apertura del conto.

Capitale per il trading e broker con depositi minimi

Nel trading on line, è necessario considerare diversi aspetti in un broker, in una scelta che comunque coinvolgerà tutte le operazioni svolte con le opzioni binarie, dall’utilizzo di una piattaforma di trading per la gestione degli ordini ad una formazione per accrescere le proprie competenze. Completano il tutto, le condizioni operative richieste dai broker come il già citato deposito minimo, il trade minimo e i tempi ed i modi di esecuzione per prelievi e depositi sul proprio conto di trading.

Rispetto al deposito minimo, le cifre di solito si aggirano tra i 100 ed i 250 euro, trade minimi possono essere anche attorno ai 10 euro (ossia la cifra minima richiesta per ogni investimento) mentre rispetto ai tempi ed i modi di esecuzione per prelievi e depositi sul proprio conto di trading, è importante una scelta verso broker regolamentati e che garantiscono tempi brevi per l’esecuzione del pagamento e con i più comuni mezzi di pagamento (bonifico, carte di credito, ecc).

Cosa valutare oltre al deposito minimo?

Ad ogni modo sono presenti molte offerte da parte dei broker di opzioni binarie soprattutto per trader alle prime armi e che con depositi molto bassi permettono comunque di contare su servizi di qualità. Senza dimenticare il profilo della regolamentazione del broker e parametri ulteriori di:

  • Trade minimo per ogni operazione inserita nella piattaforma di trading.
  • Home chiara ed essenziale nel fornire informazioni sul broker circa la sede sociale, le licenze possedute, i metodi di pagamento accettati.
  • I servizi di base presenti per un conto base come i supporti di formazione.
  • Le principali offerte dei broker su depositi minimi e servizi di base

Sempre in relazione al solo fattore economico e del capitale che il trader vuole destinare al trading, più una ulteriore valutazione del profilo della regolamentazione e dei servizi di base offerti, due sono i principali broker di opzioni binarie con i depositi più bassi: TopOption e Bdswiss.

Le offerte del broker TopOption con nuova versione mobile e deposito minimo tra i più bassi del settore, possono essere l’ideale per profili che desiderano svolgere del trading soprattutto nel tempo libero (grazie all’ultima versione mobile rilasciata dal broker) o che ricercano una piattaforma di trading facile da utilizzare. Inoltre il servizio di base previsto per il conto base con deposito minimo di 100 euro, prevede anche percorsi di formazione mirati per principianti.

Tempi di esecuzione pagamenti depositi e prelievi del broker Bdswiss, invece, nel secondo confronto da parte di trader che mirano anche alla presenza di sistemi di pagamento efficienti. Nel servizio di base, infatti, è sempre richiesto un deposito minimo di 100 euro e percorsi di formazione per una prima preparazione degli utenti, oltre che la presenza dei principali metodi di pagamento per prelievi e depositi come conti virtuali Moneybookers, Paysafecard, bonifico, carte di credito, con tempi di esecuzione non superiori alla settimana.

Forum, conto demo e deposito minimo per una buona operatività iniziale del trader

Forum, conto demo e deposito minimo, sono un vero punto di forza delle opzioni binarie e permettono soprattutto nel caso in cui si è alle prime armi in investimenti nel settore del trading, di capire come muoversi in tali operazioni, puntando sia alla scelta di un buon broker e sia all’utilizzo di capitale anche minimo, vista la presenza di depositi molto bassi richiesti per l’apertura di un nuovo conto on line.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Strumenti del broker di opzioni per delle prime operazioni nel settore

Un trader che inizia per la prima volta ad eseguire operazioni di trading, presenta in genere delle prime difficoltà operative legate proprio a come eseguire degli investimenti, poiché il capitale minimo a disposizione e le conoscenze di base sono spesso non considerate sufficienti per partire con il piede giusto.

Al contrario in un settore come le opzioni binarie, i broker sono un vero punto di forza per chi decide di attuare dei primi investimenti, mettendo a disposizione dei propri iscritti utili risorse per operare e per familiarizzare in breve tempo con i principali meccanismi operativi.

Nelle opzioni binarie, l’obiettivo principale è di prevedere la direzione di un prezzo di un asset ad una scadenza, a seguito di analisi di mercato e conoscenza delle caratteristiche principali di tali strumenti finanziari e del successivo inserimento dell’ordine nella piattaforma di trading. Il broker quindi supporta il trader proprio in tale obiettivo, mettendo a disposizione strumenti per:

  • Formare il trader sui vantaggi delle opzioni binarie e sulle caratteristiche principali dei singoli asset.
  • Utilizzare strumenti di analisi tecnica e fondamentale per prevedere le future direzioni dei prezzi.
  • Inserire gli ordini sulle opzioni binarie con piattaforme web based dal facile utilizzo.

Forum, conto demo e deposito minimo per le valutazioni di un trader alle prime armi su un broker

Essendo il broker l’elemento principale per una buona operatività nelle opzioni binarie, ecco che diventa essenziale la fase della scelta da parte del trader, puntando su fattori come forum, conto demo e deposito minimo.

Forum e conto demo per unire formazione e pratica nelle opzioni binarie, sono l’ideale per un trader principiante per accedere ad ogni utile informazione sul broker e su fattori come presenza di regolamentazioni e su servizi di qualità su cui è opportuno soffermarsi per dei primi investimenti con le opzioni binarie. Se ad esempio con una prima consultazione di un forum si hanno ottimi pareri su TopOption (per il deposito minimo molto basso e per la piattaforma di trading facile da utilizzare) il trader può passare alla prova pratica con un conto demo e provare di persona le opinioni principali fornite nel broker per confermare o meno tale scelta.

Un vantaggio non indifferente insomma, che permette di poter selezionare tra i molteplici broker del settore solo quelli migliori. Uno sguardo infine anche al deposito minimo dei broker ricercato dai trader alle prime armi e con cifre attorno ai 100 euro per iniziare ad investire nel trading con l’apertura di un conto base, può essere un ulteriore elemento a favore di recensioni positive presenti in un forum e in una prova personale del conto demo, facilitando una buona operatività del trader fin dalle prime operazioni.

Trading online, guida per iniziare partendo da zero

Ricevi aggiornamenti sui nuovi articoli in tempo reale, iscriviti gratuitamente adesso

Che cos’è il trading online? Come mai così tante persone vorrebbero fare oggi trading online? E’ veramente possibile guadagnare tanti soldi facendo trading online?

Si tratta di domande che noi di CorsoTradingOnline.net riceviamo spesso, dopo tutto siamo uno dei siti di riferimento in Italia per chi si occupa di trading sui mercati finanziari.

Abbiamo quindi deciso di scrivere questo corso completo che spiega, passo a passo, cos’è il trading online e come è possibile guadagnare.

Parleremo anche delle migliori piattaforme per fare trading online, come eToro. Facciamo subito l’esempio di eToro perché è una delle piattaforme più semplici da utilizzare e consente addirittura di copiare automaticamente i migliori trader del mondo. Puoi iscriverti gratis su eToro cliccando qui.

Che cos’è il trading online

Cominciamo subito la nostra guida spiegando che cos’è il trading online. Purtroppo ci sono veramente tante opinioni completamente sbagliate sul trading. C’è chi pensa che si tratta di un modo per fare soldi facili e c’è chi pensa che sia una vera e propria truffa.

In realtà i soldi facili non esistono (non solo con il trading, ma con qualunque altro meccanismo) e di solito sono proprio i truffatori a prometterli. Chi vuole cominciare a fare trading online, soprattutto se parte da zero, deve per prima cosa capire bene di cosa stiamo parlando.

Attenzione: non stiamo assolutamente dicendo che sia qualcosa di complicato. Anzi, è molto più semplice di quello che si possa pensare.

Il trading online è un’attività speculativa ad alto rendimento che genera profitti rapidamente quando i titoli quotati sui mercati finanziari aumentano o diminuiscono di prezzo.

La definizione che abbiamo dato può sembrare complessa ma, ripetiamo, le cose sono più semplici di quello che sembrano.

Per capire meglio la definizione, facciamo un esempio: facciamo trading di azioni di Amazon. Il modo più semplice di fare azioni di Amazon è comprare il titolo sul mercato (pagando eventualmente una commissione), manternerlo per un certo periodo e rivenderlo quando il prezzo è aumentato.

Il profitto in questo caso è rappresentato dalla differenza tra il prezzo di vendita e il prezzo di acquisto. Di solito i titoli finanziari non cambiano di molto il loro valore, quindi chi vuole realizzare un elevato rendimento deve aspettare anni. Che cosa succede se il prezzo diminuisce? Si sopporta una perdita pari alla differenza di prezzo…

Quella che abbiamo illustrato è la forma più banale per fare trading online ma non è sicuramente la più redditizia o la più semplice (senza considerare che implica il pagamento di salate commissioni che ne abbassano ancora di più la redditività).

Il trading online con i CFD

Qual è la forma ottimale per fare trading? Non vogliamo far perdere tempo a nessuno con teoria inutile, quindi ci riferiamo direttamente al caso del piccolo investitore che vuole cominciare a fare trading online con piccole somme, a partire da 10 euro fino ad un massimo di poche migliaia di euro.

In questo caso il miglior modo per cominciare a fare trading online è rappresentato dai Contratti per Differenza (si solito abbreviato con CFD). Di cosa si tratta? Niente di complicato, si tratta di un contratto finanziario molto semplice da utilizzare e da capire.

Un CFD è un contratto il cui valore dipende esclusivamente da un altro titolo finanziario, detto sottostante. Ad esempio, il CFD che ha come sottostante le azioni Amazon vale esattamente quanto le azioni di Amazon.

Per quale motivo allora è più conveniente utilizzare i CFD per fare trading? I CFD presentano numerosi vantaggi.

Per prima cosa, grazie ai CFD è possibile guadagnare sia quando il titolo Amazon sale sia quando scende. In pratica, è possibile comprare il CFD sulle azioni Amazon oppure venderlo allo scoperto. Quando si compra il CFD si guadagna nel caso il valore del titolo sale. Quando si vende allo scoperto si guadagna quando il valore del titolo scende. Come si vede, questa caratteristica dei CFD è veramente importante visto che consente di guadagnare in qualunque condizione di mercato.

Il profitto che si ottiene con i CFD è proporzionale alla differenza di prezzo tra il momento in cui si inizia l’operazione e il momento in cui l’operazione si conclude. Non importa se il prezzo delle azioni Amazon è salito oppure è sceso. Si tratta veramente di un vantaggio notevole ma non è finita qui: con i CFD è possibile applicare la leva finanziaria che serve a moltiplicare i profitti di ogni singola operazione.

I CFD sono uno strumento estremamente conveniente visto che le migliori piattaforme di trading non applicano commissioni e non hanno costi. L’unico loro profitto è rappresentato da un piccolo spread, cioè da una minuscola differenza tra il prezzo a cui è possibile comprare e quello a cui è possibile vendere.

Un’altra caratteristica importante dei CFD è che è possibile utilizzare anche somme veramente molto piccole per cominciare a fare trading. Per dire, ci sono piattaforme che consentono di cominciare con un capitale iniziale di appena 10 euro. Praticamente nulla. La maggior parte delle piattaforme di trading CFD consentono di cominciare, comunque, con una somma compresa tra i 100 e i 250 euro.

Un ultimo importantissimo elemento vantaggioso dei CFD è rappresentato dalla velocità con cui si possono eseguire operazioni: questo dipende dal fatto che non si pagano commissioni e che le piccole oscillazioni dei prezzi possono generare profitti molto più elevati grazie all’effetto leva.

Piattaforme di trading online

Lo strumento più importante per operare è la piattaforma di trading online: si tratta del punto di accesso ai mercati finanziari a disposizione del trader per eseguire le sue operazioni. In questa guida ci riferiamo soprattutto alle piattaforme di trading CFD visto che abbiamo già spiegato che si tratta del sistema migliore per chi comincia da zero.

Una piattaforma di trading è un intermediario (in inglese spesso viene definito anche broker) che gestisce il conto di trading del cliente. Questo conto viene alimentato con i depositi che il trader fa con carta di credito, bonifico, Paypal, ecc…

Il denaro sul conto è sempre e comunque di proprietà del trader che ne può fare quello che vuole, anche ritirarlo in qualunque momento senza nessun tipo di ostacolo. Di solito le piattaforme di trading mettono a disposizione interfacce semplici ed intuitive per immettere gli ordini sul mercato.

Ad esempio, se torniamo all’esempio delle azioni Amazon, dopo aver alimentato il conto è possibile decidere di comprare il CFD sulle azioni Amazon per guadagnare nel caso di un aumento di prezzo oppure venderlo allo scoperto per guadagnare nel caso di una diminuzione di prezzo.

La piattaforma si incaricherà di eseguire l’operazione e, al momento della chiusura, pagherà su conto di trading il capitale investito più i profitti raggiunti. Il capitale disponibile sul conto di trading è sempre di proprietà del trader che lo può ritirare quando vuole senza nessun tipo di vincolo.

Come scegliere la piattaforme di trading

La scelta della piattaforma di trading online è veramente importante: purtroppo non tutte le piattaforme sono uguali! Per prima cosa, è consigliabile operare esclusivamente con piattaforme che siano autorizzate e regolamentate.

Queste piattaforme operano con una licenza rilasciata da un organismo di controllo di un paese dell’Unione Europea e sono tenute a rispettare le severissime regole dell’agenzia europea ESMA che ha l’obiettivo di proteggere il capitale dei trader.

Una piattaforma che non sia autorizzata e regolamentata non può essere considerata affidabile. Ovviamente noi ci riferiamo esclusivamente a piattaforme sicure e legali perché la sicurezza deve essere sempre il primo obiettivo del trader.

Ma la sicurezza da sola non basta. Ad esempio, non è mai conveniente pagare commissioni (o costi fissi) per fare trading online. Per questo consigliamo sempre le migliori piattaforme che consentono di operare senza commissioni e con spread estremamente vantaggiosi.

Infine una buona piattaforma di trading online deve essere sempre facile da usare, soprattutto se il trader è alle prime armi. Ancora meglio, poi, se ci sono strumenti di supporto aggiuntivi come segnali di trading o sistemi di trading automatico (il più famoso è il Copytrader di eToro che consente di copiare automaticamente quello che fanno i trader migliori).

Trading online recensioni

Il successo nel trading online dipende, in maniera considerevole, anche dalla piattaforma di trading che si utilizza. Per questo motivo è veramente molto importante fare molta attenzione alla scelta iniziale della piattaforma, per evitare rischi e fregature.

Abbiamo già spiegato quali sono le caratteristiche che dobbiamo ricercare in una piattaforma di trading. Qui sotto pubblichiamo le recensioni di alcune delle migliori piattaforme di trading in assoluto: oggi esistono molte piattaforme di trading affidabili e sicure ma abbiamo deciso di pubblicare le recensioni di quelle che sono più semplici e intuitive, quindi adatte anche ad un vero principiante.

Social Trading (Copia i migliori)

Semplice ed intuitivo ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: investous
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec

Corso trading gratis

Segnali di trading gratis ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: iqoption
Deposito Minimo: 10€
Licenza: Cysec

Demo Gratuita Illimitata

Deposito minimo basso ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: trade
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec

Corso trading gratis ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni

eToro

eToro è una delle piattaforme di trading online più utilizzate a livello europeo. Tutte le recensioni di eToro sottolineano come sia una piattaforma semplice da utilizzare anche per chi non ha mai fatto trading online.

Il punto di forza di eToro è la possibilità di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno i trader più bravi. Il sistema brevettato Copytrading consente di selezionare i trader che hanno ottenuto perfomance migliori in passato: con un click si possono replicare automaticamente tutte le operazioni che faranno in futuro.

Il sistema presenta un duplice vantaggio: genera profitti da subito anche per i trader meno esperti e consente di imparare il trading osservando quello che fanno i grandi.

Per approfondire, puoi leggere anche la nostra recensione di eToro.

Investous

Investous è considerata come l’altra grande opzione per coloro che iniziano a fare trading online e non vogliono commettere errori. E’ una piattaforma sicura e affidabile, estremamente semplice ed intuitiva. Tutti gli iscritti hanno la possibilità di farsi seguire al telefono da un vero esperto di trading che fornisce indicazioni precise (ecco perché sbagliare è impossibile).

Chi vuole può anche scaricare gratuitamente un’ottima guida al trading online. Effettivamente si tratta di una delle migliori guide in assoluto: è gratuita (altre guide purtroppo costano tanto), semplice da studiare anche per un principiante (le altre guide sono piene di termini complicati) ed è tutta orientata alla pratica, spiega bene come si guadagna con il trading online (le altre guide sono spesso stracolme di teoria inutile). Puoi scaricare gratis la guida di Investous cliccando qui.

I vantaggi di Investous non sono ancora finiti: la piattaforma di trading è completamente gratuita, non ci sono commissioni e si può anche utilizzare in modalità demo, in modo da fare esperienze di trading online senza rischi.

Per approfondire, puoi leggere la nostra recensione di Investous.

Iq Option

Iq Option è una piattaforma di trading online che occupa un posto di tutto rispetto nelle preferenze di molti trader principianti. Oltre a mettere a disposizione un’interfaccia semplicissima ed intuitiva, Iq Option è nota perché consente di operare con un capitale iniziale di appena 10 euro.

Le altre piattaforme di trading di alta qualità consentono di cominciare con un capitale che oscilla tra i 100 e i 250 euro. In pratica grazie a Iq Option tutti, ma proprio tutto, possono accedere alle grandi opportunità del trading perché il capitale necessario è davvero irrisorio.

Anche chi non ha conoscenza ed esperienza può cominciare senza problemi, tenuto conto che Iq Option offre un’eccezionale area didattica dove si possono trovare centinaia di video-corsi originali che spiegano il trading online partendo dalle basi fino ad arrivare ai concetti più avanzati.

Iq Option mette a disposizione un’eccellente demo gratuita, illimitata e senza vincoli.

Per approfondire, puoi leggere la nostra recensione di Iq Option.

Trading online demo

Che cosa deve fare un principiante che voglia imparare a fare trading online senza errori? Il primo passo, ovviamente, è imparare il trading utilizzando una buona guida, semplice e completa. Una delle migliori è quella offerta dal broker Investous che spiega, in modo chiaro, come si guadagna con il trading online.

Prima di cominciare a operare con denaro reale è sempre opportuno fare esercizio utilizzando opportunamente un conto demo.

Come funziona la demo del trading online? Sostanzialmente si tratta di una simulazione. Le migliori piattaforme di trading mettono a disposizione gratuitamente la possibilità di operare con denaro virtuale. In questo modo è possibile fare esperimenti assolutamente senza rischi.

In questo modo è possibile fare esperimenti e provare le migliori strategie assolutamente senza rischi. Una volta accumulata esperienza, poi, si può passare a fare trading online con soldi veri con la garanzia di andare a colpo sicuro.

Le demo del trading online sono fondamentali per chi comincia per la prima volta a operare sui mercati finanziari e possono aiutare moltissimo i principianti. E’ importante tener presente, però, che una demo non è in grado di insegnare tutto del trading.

Una delle componenti principali del trading online è la psicologia. Quando si opera con denaro reale, infatti, entrano in gioco emozioni che possono diventare pericolose, come la paura o l’avidità.

I grande trader, alla fine, non sono quelli che conoscono le migliori strategie (alla fine le strategie si imparano o, addirittura, si copiano) ma coloro che sono in grado di dominare le emozioni.

Quando si opera con una piattaforma demo non ci sono emozioni: alla fine si investono soldi virtuali, si tratta quasi di un gioco. Ecco perché chi ha l’obiettivo di diventare veramente un grande trader dovrebbe passare, prima possibile, a operare con denaro reale.

All’inizio non serve non serve un grande capitale, ci sono piattaforme che consentono di cominciare con appena 10 euro. Il fatto di operare con denaro reale, però, insegna comunque a dominare le emozioni (perché nel fondo vogliamo sempre guadagnare e non vogliamo perdere nemmeno un centesimo!).

Per saperne di più, puoi leggere Trading Online Demo.

Trading Automatico

Poco fa abbiamo accennato al fatto che le strategie di trading possono essere copiate automaticamente. In generale il trading automatico è un sogno di molti di coloro che cominciano: chi non vorrebbe applicare automaticamente strategie di trading vincenti?

Il problema è che la maggior parte delle tecniche di trading automatico non funzionano per davvero. O la tecnologia è ancora immatura oppure, caso ancora più comune, si tratta di vere e proprie truffe.

Il meccanismo di solito è semplice: alla promessa di facili guadagni con un sistema miracoloso per fare trading automatico segue sempre una truffa.

Ovviamente esistono delle eccezioni: uno dei migliori sistemi in assoluto per fare trading automatico è il Copytrading di eToro. In questo caso non c’è un algoritmo che decide le operazioni, ma si copiano automaticamente le operazioni dei trader più bravi.

Come funziona il Copytrading? Per il trader è molto semplice: c’è un motore di ricerca interno che consente di individuare i trader che nel passato hanno guadagnato di più e questi trader possono essere copiati con un semplice click.

Attenzione: il trading non è mai un modo per fare soldi facili, nemmeno quando si tratta di trading automatico. Di solito chi promette i soldi facili è sempre un truffatore.

E nel caso di eToro? Qualcuno potrebbe pensare che si tratta di una maniera per guadagnare senza fare nulla. Ma è falso: ci vuole tempo per selezionare i migliori trader da copiare e bisogna verificare, praticamente tutti i giorni, se stanno effettivamente producendo profitti oppure no. Bisogna anche verificare quotidianamente le performance di eventuali nuovi trader iscritti alla piattaforma che possono essere copiati automaticamente.

Per saperne di più, leggi Trading Automatico.

Trading online Amazon

Negli ultimi anni le azioni di Amazon hanno conosciuto una crescita senza precedenti, arricchendo enormemente gli investitori che hanno puntato sulla società.

Molti trader principianti, quindi, utilizzano le azioni di Amazon per fare trading, nella speranza di arricchirsi facilmente.

Ora la scelta da una parte è ottima ma non perché le azioni di Amazon salgono sempre (adesso vediamo questo aspetto) ma perché ha un’elevata capitalizzazione: i trader meno esperti farebbero sempre bene a stare lontani dalle società a bassa capitalizzazione e a puntare su aziende grandi, come Amazon.

Le azioni di Amazon sono destinate a crescere per sempre? Assolutamente no. Anzi. Nessun titolo finanziario può crescere per sempre, nemmeno il titolo Amazon. Chi decide di fare trading online deve quindi essere pronto a guadagnare in qualunque condizione di mercato, sia quando il valore dell’azione aumenta (e quindi comprando) sia quando diminuisce (vendendo allo scoperto).

Per curiosità, ricordiamo che lo stesso fondatore di Amazon Jeff Bezos ha ammesso in una riunione privata (registrata abusivamente e poi resa pubblica) che Amazon è destinata al declino entro i prossimi 30 anni.

Abbiamo fatto l’esempio del trading online Amazon proprio perché è molto ricercato dai trader meno esperti ed è bene ribadire, ancora una volta, che nessun’azione e nessun asset finanziario possono crescere in maniera indefinita. Un tetto c’è sempre, anche quando è alto…

Truffe di trading online

Abbiamo già accennato, nel corso dei paragrafi precedenti, alla necessità di tenere gli occhi aperti per difendersi dalle truffe di trading. Purtroppo esistono e hanno anche colpito un numero impressionanti di italiani nel corso degli ultimi anni. Ci sono state così tante truffe che qualcuno ha cominciato a pensare al trading online come una sorta di truffa legalizzata.

Per fortuna il trading non è una truffa (lo dimostrano i tanti trader che riescono a ottenere facilmente risultati spettacolari) ed è anche molto facile individuare ed evitare le vere truffe di trading.

In generale possiamo distinguere le truffe di trading in due aree principali:

  • Piattaforme di trading non autorizzate
  • Sistemi per guadagnare soldi facili

Piattaforme di trading non autorizzate

Non è detto che tutte le piattaforme di trading non autorizzate siano una truffa (forse ne esiste qualcuna onesta, chi lo sa) ma purtroppo la storia ha dimostrato che la maggior parte delle piattaforme di trading non autorizzate non sono affidabili.

Si possono verificare problemi di ogni tipo: dall’impossibilità di ritirare i profitti accumulati fino all’improvvisa sparizione della piattaforma (ce ne sono alcune che hanno chiuso dalla sera alla mattina, facendo volatilizzare i soldi dei trader).

C’è poco da fare: solo le piattaforme autorizzate e regolamentate garantiscono veramente la sicurezza del trading. Ecco perché sono le uniche piattaforme che consigliamo.

Sistemi per fare soldi facili

Negli ultimi anni abbiamo visto pubblicità di ogni tipo di sistemi di trading automatico in grado di rendere ricchi chiunque senza bisogno di nessun tipo di impegno o di studio.

Ora sappiamo che con il trading online si può guadagnare (anche molto) ma bisogna impegnarsi e studiare (ci vuole tempo). Dalle pubblicità che ci hanno bombardato, invece, sembra che i soldi siano veramente facili: c’è la storia della casalinga che guadagna 7.000 euro al mese senza fare niente e quella dell’operaio che si compra la villa a Formentera.

Tutte storie false ovviamente, storie che dovevano creare nelle vittime di queste truffe il sogno di una vita perfetta a portata di mano: peccato però che chi è caduto nella trappola e ci ha messo i soldi è finito nel peggior incubo possibile.

In pratica, come c’era da aspettarsi, tutti coloro che hanno investito in questi sistemi di guadagno hanno perso tutto, fino all’ultimo centesimo: nessuno è mai riuscito a recuperare il capitale investito.

Come ci si difende da queste truffe di trading? E’ molto semplice: se qualcuno ti promette soldi facili o rendite automatiche, è un truffatore. Stanne lontano.

Conclusioni

Il trading online è una forma di investimento speculativo ad altissimo rendimento. Tutti possono fare trading perché il capitale richiesto è molto basso (oscilla tra i 10 e i 250 euro) ed è possibile imparare molto facilmente grazie ad ebook gratuiti come questo (clicca per scaricare).

Inoltre, le migliori piattaforme di trading online sono davvero semplici da utilizzare, anche per un principiante.

Chi comincia per la prima volta a fare trading deve fare attenzione ad operare soltanto con piattaforme autorizzate e regolamentate, le uniche che offrono il massimo livello di sicurezza e affidabilità. Purtroppo in giro ci sono anche delle truffe di trading: si possono riconoscere facilmente perché offrono guadagni facili mentre le piattaforme serie avvisano sempre dei rischi di trading.

E’ una forma particolarmente redditizia di investimento speculativo. In pratica, consiste nel generare profitti dai movimenti di titoli quotati su mercati finanziari.

Esistono delle truffe, ma è facile evitarle operando solo con le migliori piattaforme di trading. E’ fondamentale, per chi opera con piccole somme, evitare di pagare commissioni.

Si consiglia di cominciare con 250 euro, ma ci sono casi in cui anche 10 euro sono sufficienti.

Potenzialmente, molto. Ma attenzione: i risultati arrivano solo se si mette impegno e dedizione. Non è un gioco.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Quanto puoi guadagnare con le opzioni binarie?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: