Goldman Sachs non esagerate con l’oro

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Goldman Sachs: non esagerate con l’oro

Il bene rifugio per eccellenza, ormai, ha perso il suo appeal e un po’ tutti, analizzando superficialmente l’andamento delle quotazioni nel mercato delle materie prime, hanno preso una cantonata senza paragoni. Goldman Sachs, tuttavia, invita alla moderazione sul fronte aureo.

Il mercato dell’oro è il grande incompreso degli ultimi mesi: tutti i maggiori paesi oggi, vendono oro e si rifugiano in investimenti più interessanti. Le vendite dell’oro contribuiscono o meglio mettono il carico sulla svalutazione aurea.

Goldman Sachs, quindi, prova a mettere in guardia tutti, investitori e possessori di riserve auree. La banca d’affare di New York, infatti, ha pubblicato di recente un report legato alle prospettive per l’oro. In pratica, due giorni prima del crollo delle quotazioni auree, Goldman Sachs aveva suggerito di uscire dallo short sull’oro. Poi le quotazioni hanno toccato le quote minime mai raggiunte dal gennaio del 2020.

La banca d’affari aveva quindi previsto un sell-off imminente e in effetti sono bastati due giorni a fare la storia. La banca americano aveva illustrato che con il metallo giallo era stato guadagnato il 10,7 per cento ma sul breve termine era necessaria la cautela.

Sul medio periodo la view sull’oro resta negativa, quindi è comunque meglio chiudere le posizioni short. Anche un riavvio dei prezzi non deve illudere.

Tag: oro

Opzioni binarie asset: tre motivi per puntare sull’oro

Il metallo prezioso potrebbe stupire ancora gli investitori. Ecco perché:

di Luigi Boggi – 12 Marzo 2020

Oro, le quotazioni scendono ai minimi

Continua il progressivo declino che colpisce l’asset da quattro anni a questa parte.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

di Luigi Boggi – 5 Giugno 2020

Oro: dal Regno Unito alla Svizzera

L’oro è ancora il bene di rifugio per eccellenza e analizzare i suoi movimenti è fondamentale per capire quello che sta succedendo al mercato delle materie prime. Il movimento sotto…

di Luigi Boggi – 21 Agosto 2020

Oro: qualcuno crede ancora nel trend rialzista

Alla fine dell’anno scorso si pensava che il 2020 fosse l’anno dell’oro, l’anno in cui il metallo giallo avrebbe finalmente superato la soglia dei 1900 dollari l’oncia. Questo “sfondamento” non…

di Luigi Boggi – 16 Luglio 2020

Materie prime: FT Alphaville fa previsioni sull’oro

L’oro è in una fase calante e forse s’inizia a dubitare anche della sua essenza di bene rifugio. In fondo, tutto quanto era stato previsto alla fine del 2020, si…

di Luigi Boggi – 29 Giugno 2020

Materie prime: l’oro fa registrare un’altra flessione

Che l’oro non sia più il bene rifugio di una volta è assodato. Infatti dopo una serie di previsioni altamente ottimistiche, adesso tutte le banche d’affari e tutti gli analisti…

di Luigi Boggi – 30 Aprile 2020

Materie prime: i 10 paesi più penalizzati dall’oro

L’oro sta attraversando un brutto momento: non solo è iniziato il trend ribassista ma negli ultimi cinque giorni di contrattazioni, ha perso il 15 per cento del suo valore….

di Luigi Boggi – 30 Aprile 2020

Goldman Sachs: non esagerate con l’oro

Il bene rifugio per eccellenza, ormai, ha perso il suo appeal e un po’ tutti, analizzando superficialmente l’andamento delle quotazioni nel mercato delle materie prime, hanno preso una cantonata senza…

di Luigi Boggi – 26 Aprile 2020

Oro: Société Générale vede un crollo del metallo

L’oro è il bene rifugio per eccellenza ma la speculazione è anche elevata su questo metallo ed è difficile fare previsioni di lungo periodo. Basta pensare a quello che è…

di Luigi Boggi – 7 Marzo 2020

Materie prime: per il 2020 ci pensa Barclays

Investire nelle opzioni binarie vuol dire anche investire nel settore delle materie prime dove la banca Barclays di recente ha fatto una serie di previsioni legate alla forza degli ordinativi…

di Luigi Boggi – 4 Marzo 2020

Opzioni binarie 60 secondi: cosa sapere

di Valentina Cervelli

Opzioni binarie vietate: tiriamo le somme

di Valentina Cervelli

Opzioni binarie, gli indicatori più importanti per principianti

di Valentina Cervelli

Trading: 24Option sospesa da Consob in Italia

di Valentina Cervelli

Opzioni binarie, Bande di Bollinger e Oscillatore RSI

di Valentina Cervelli

OpzioniBinarieLive is part of the network IsayBlog! whose license is owned by Nectivity Ltd.

Managing Editor: Alex Zarfati

OpzioniBinarieLive è un sito esclusivamente divulgativo e non può essere ritenuto responsabile degli investimenti effettuati dagli utenti.

Mondo MATERIE PRIME

Hai ancora tempo per la promo prezzo bloccato
Scade il 14 giugno 2020

Arriva la nuova Imu, con la fusione di Imu e Tasi

Csm, Mattarella: emerso un quadro sconcertante. Si volta pagina

Conte: situazione difficile, confido di evitare la procedura Ue

Fare Surf a Milano: aperta la prima Wave pool d’Italia

Il passaggio dei migranti dalle nave madre al barchino: il video

Bollette, tutto quello che c’и da sapere per difendersi dalle trappole

MATERIE PRIME

  • –Stefano Carrer
  • Domenica 08 Gennaio 2020

Se il 2020 и stato l’anno del risveglio dopo un lungo periodo di contrazione o stagnazione dei prezzi, sul 2020 si staglia una atmosfera sostanzialmente positiva per le prospettive dei mercati delle materie prime: la maggior parte degli analisti esprime ottimismo e gli investitori appaiono pronti a fare delle commodities un focus della svolta verso una maggiore propensione agli asset di rischio. Il contesto и quello di una percepita ripresa dell’economia globale coniugata all’esaurirsi di una prolungata fase storica di tassi di interesse cadenti e di inflazione sottotono: cosм Goldman Sachs parla di un momento «ciclicamente piщ forte» che l’ha indotta ad alzare le sue previsioni all’aggettivo «bullish», mentre BankAmerica Merrill Lynch sottolinea con una certa enfasi l’approssimarsi della fine del «bull market nei bond durato 35 anni» come incentivo a cercare di trarre vantaggi dai venti globali di reflazione, nel quadro di un allentamento dei precedenti eccessi di offerta che caratterizza il settore del petrolio cosм come quello dei metalli non ferrosi.

Il 2020 si и rivelato come un anno di svolta per numerose commodities, dopo cinque anni di ribassi generalizzati legati a diffuse tendenze deflattive, alte scorte, crescita globale contenuta e dollaro relativamente forte. I prezzi del petrolio hanno registrato un guadagno vicino al 50%, il migliore dal 2009. Ancora meglio hanno fatto zinco e gomma naturale, con una impennata di circa il 60%. Il rame ha interrotto il trend negativo con un progresso del 17% delle quotazioni: il suo recupero, evidenziatosi a partire da novembre, dovrebbe continuare grazie in particolare alla forte domanda attesa da Usa e Cina. Anche l’oro ha lasciato alle spalle tre anni di declino per chiudere in rialzo del 9% nonostante la netta contrazione nelle ultime settimane connessa al boom borsistico generato dall’«effetto Trump»: a questo punto, una performance positiva del metallo giallo nel 2020 и pronosticata da chi и pessimista sul perdurare delle (probabilmente esagerate) attese scatenate sui mercati azionari dall’elezione del nuovo presidente americano.

Uno scenario di maggiore spesa per infrastrutture negli States e l’accordo tra Paesi Opec e non-Opec per una riduzione della produzione (il primo del genere dal 2001) sono stati i due recenti elementi fondamentali di rilancio dell’ottimismo per il nuovo anno. Se pure non manca un certo scetticismo sulla volontа di alcuni produttori di rispettare l’intesa, la maggior parte degli analisti intravede una stabilizzazione al rialzo dei prezzi del greggio intorno a 60 dollari al barile, anche perchй la domanda mondiale – trainata da Cina e India – dovrebbe salire di circa un milione di barili al giorno e portare in ogni caso nella seconda parte dell’anno a una domanda superiore alla produzione.

Negli ultimi giorni alcuni Paesi Opec, a partire dall’Arabia Saudita, hanno inviato segnali di serietа rispetto agli impegni presi, ma resta dubbio che la Russia faccia la sua parte, mentre alcune nazioni esentate dai tagli – come Libia e Nigeria – potrebbero alzare l’output oltre le previsioni. Per contro, una maggiore produzione Usa farebbe comunque da freno a eventuali forti spinte al rialzo dei prezzi petroliferi. JPMorgan, ad esempio, sottolinea che verso la seconda metа dell’anno la produzione «shale» statunitense dovrebbe aumentare. Nel settore del gas, un simbolo della crescente importanza del fattore «shale» Usa sono state le prime consegne dagli States in Italia a dicembre e in Giappone questa settimana.

Secondo l’ultimo report degli analisti di Barclays, perт, il 2020 potrebbe essere un anno di grandi sorprese per i mercati delle materie prime, in quanto soggetti a piщ accentuati rischi geopolitici. «Le nuove politiche di populismo e protezionismo commerciale hanno il potenziale di alterare le assunzioni correnti sull’offerta e la domanda globali per varie commodities», sottolinea il rapporto, citando oltre una dozzina di fattori potenzialmente dirompenti: da una guerra commerciale Usa-Cina a forti tensioni tra Usa e Iran. Un lungo elenco che si divide in minacce all’offerta (ad esempio, una implosione del Venezuela), alla domanda (come una inattesa brusca frenata dell’economia cinese) e alle rotte commerciali. Nella maggioranza, comunque, si tratta di elementi in grado di provocare rialzi dei prezzi piщ che un collasso delle quotazioni. Il rischio «downside», invece, potrebbe materializzarsi in presenza di una conbinazione di fattori negativi come una manovra rialzista sui tassi Usa piщ accelerata del previsto, un dollaro molto piщ forte e una guerra commerciale con la Cina.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Quanto puoi guadagnare con le opzioni binarie?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: