Guida al Money Management (parte seconda

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Guida al Money Management (parte seconda

Sono numerosi i trader che utilizzano metodi di gestione del conto differenti che si adattano meglio a determinate quantità di capitale piuttosto che ad altre. Ad ogni modo, una delle costanti di ogni metodo è l’inserimento di “vincoli”, ovvero di soglie oltre le quali ci si deve fermare. Parlando di numeri, invece, la maggior parte dei trader fissa un vincolo pari al 10% del proprio capitale.

Ecco dunque come regolarsi: immaginando un grafico di investimenti, una maggiore percentuale diminuisce il numero d’investimenti effettuabili aumentando, però, le possibilità di ottenere una perdita insostenibile (nel caso di una percentuale del 100%, se si dovesse sbagliare previsione si perderebbe l’intero capitale). In maniera opposta, invece, una maggiore percentuale incrementerà il numero d’investimenti aumentando al tempo stesso la percentuale di ottenere un utile (nel caso di una percentuale del 10%, se si dovesse sbagliare una singola previsione si perderebbe solo una piccola parte del proprio capitale).

Un esempio

Visto così questo potrebbe sembrare un concetto difficile ma non lo è per niente. Immaginiamo di giocare a tombola: un maggior numero di cartelle consente di avere maggiori possibilità di uscire vincitore (nel trading, ottenere un profitto) ma, allo stesso modo, si riduce il guadagno che potrai percepire dalle vincite (nel trading, l’utile del singolo investimento).

Nel contempo, una percentuale di vincite maggiore aumenterà la possibilità di ottenere un utile anche in caso di perdita (nel trading, nella situazione in cui uno o più investimenti fossero in negativo), circostanza che di fatto metterà al riparo dalla perdita totale del proprio investimento. Insomma: il money management è un elemento essenziale che dovrai imparare a padroneggiare per avere successo nel mondo della finanza.

Guida al Money Management (parte prima)

La gestione del conto, meglio conosciuta come money management, si configura come uno degli aspetti più importanti da considerare quando si è attivi nel mondo finanziario. Infatti, la prima operazione da compiere al contatto con un “broker” (intermediario finanziario che offre una piattaforma all’interno della quale operare) è indubbiamente il deposito dei fondi per cominciare a operare.

Ovviamente, tale aspetto è essenziale poiché senza soldi non sarà possibile operare in alcun modo. Inoltre bisogna anche valutare attentamente la cifra che si deciderà di depositare. Infatti, occorre considerare che quei soldi potrebbero essere bloccati per diverso tempo o addirittura perduti, circostanza per la quale è necessario comprendere la prima regola del trader professionista: mai investire ciò che non ci si può permettere di perdere.

Supponiamo di aver investito una certa cifra (per esempio €100). Come è possibile operare nella maniera più ottimale possibile?

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

In primo luogo occorre considerare che il proprio conto è limitato (continuando l’esempio fatto in precedenza, si disporrà di soli €100), circostanza per la quale sarebbe poco saggio investire in una singola azione quantità di denaro troppo elevate. In maniera analogo, comunque, non sarebbe proficuo investire una cifra troppo bassa poiché i profitti sarebbero relativamente poveri.

Come regolarsi, dunque? Molti trader, infatti, utilizzano metodi di gestione del conto differenti che si adattano meglio a determinate quantità di capitale piuttosto che ad altre. Ad ogni modo, una delle costanti di ogni metodo è l’inserimento di “vincoli”, cioè delle soglie oltre le quali ci si deve fermare. Parlando di numeri, invece, la maggior parte dei trader fissa un vincolo pari al 10% del proprio capitale.

Money Management

In due articoli precedenti abbiamo visto con precisione il significato dei termini mediare e piramidare una posizione. Sostanzialmente, in breve, mediare una posizione significa aprire una posizione in una certa direzione, avere però il trend che va in direzione opposta, e aprire dopo un po’ una posizione nella stessa direzione della prima perché siamo convinti che nel medio periodo il trend ci darà ragione.

Piramidare una posizione, invece, significa aprire una posizione in una direzione e avere il trend che va esattamente in quella direzione. In un momento di stallo dei prezzi, dunque, apriremo una nuova posizione esattamente nella stessa direzione della prima, in maniera che se il trend continua il suo andamento, potremo guadagnare da due posizioni, altrimenti potremo coprire la perdita della seconda posizione con i guadagni della prima posizione.

Sappiamo inoltre che entrambe queste operazioni non rientrano nel money management, ma sono parte della gestione della posizione.

Cos’è, allora, questo money management? Sostanzialmente possiamo dire che il money management è quella parte del nostro trading che indica quanto capitale poter usare in un determinato trade e a quanto ammonterà la nostra esposizione a seconda dei vari fattori del mercato stesso.

Per poter scegliere correttamente quanto capitale investire in una data operazione ed ottimizzarne al massimo il rendimento, bisognerà applicare necessariamente un corretto money management, che dovrà considerare diversi fattori: capitale residuo, la perdita o il guadagno derivamente da ogni trade, il grado di rischio dell’operazione, ecc.

Il money management non è un semplice elemento accessorio delle fasei di trading, ma ne rappresenta una parte fondamentale per poter trasformare il nostro sistema di trading in un sistema assolutamente vincente. Dopo aver creato un modello di trading, infatti, bisogna applicare ad esso una corretta gestione del capitale, al fine di riuscire a massimizzare gli utili e a sopportare le eventuali perdite, lasciandoci sempre la possibilità di rientrare nuovamente nel mercato.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Quanto puoi guadagnare con le opzioni binarie?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: