Jeff Bezos biografia libro e patrimonio del fondatore di Amazon

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Jeff Bezos biografia libro e patrimonio del fondatore di Amazon

In questa guida parleremo di uno degli uomini più ricchi del mondo: Jeff Bezos che pensa un po’ ha iniziato la sua fortuna come un comune studente di IT, cioè di informatica negli Stati Uniti.

Spesso si parla del “sogno americano” e possiamo dire che proprio Jeff Bezos incarna questo “sogno”: solo pochi anni fa, l’azienda da lui fondata era una comune start-up che è diventata il colosso Amazon che conosciamo oggi.

Un po’ come Elon Musk, fondatore di Tesla , anche Jeff è diventato famoso grazie all’ascesa del marchio della sua azienda Amazon.

Possiamo dire che oggi, Jeff Bezos è una celebrità discussa e chiacchierata con milioni di “seguaci” su Facebook e Twitter.

Andiamo a vedere in questa guida biografia tutti i segreti sulla sia storia e come ha fatto a diventare famoso e celebre.

Ecco di cosa parleremo.

Indice e sommario:

Jeff Bezos biografia

Jeff Bezos è nato Jeffrey Preston Jorgensen il 12 gennaio 1964, ad Albuquerque, nel New Mexico negli Stati Uniti d’America.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

All’età di quattro anni, in seguito al secondo matrimonio di sua madre con Mike Bezos, Jeff ha iniziato ad usare il nome del suo patrigno, poiché lui e il suo padre naturale non erano più in contatto.

La famiglia Bezos si trasferì successivamente a Houston, in Texas, dove il suo patrigno aveva trovato lavoro presso la Exxon Oil Company.

Bezos ha frequentato la River Oaks Elementary School di Houston e poi la Miami Palmetto High School con una borsa di studio di merito nazionale dopo che la sua famiglia si era trasferita in Florida.

Durante il liceo, Bezos ha ricevuto un Silver Knight Award dopo aver frequentato il programma di formazione scientifica per studenti dell’Università della Florida.

In seguito ha frequentato la Princeton University, dove si è laureato nel 1986 in ingegneria elettrica e informatica.

Era in particolare un membro della Phi Beta Kappa ed è stato anche eletto nelle società d’onore Tau Beta Pi.

Dopo la laurea a Princeton, Bezos ha ricevuto offerte di lavoro da alcune delle più grandi aziende degli Stati Uniti.

Tuttavia, ha continuato a lavorare per una start-up di telecomunicazioni finanziarie chiamata Fitel prima di trasferirsi successivamente nel settore bancario dove ha lavorato come manager presso Bankers Trust.

Nel 1990, Bezos è entrato a far parte della società di gestione degli investimenti D. E. Shaw & Co, dove è diventato vice presidente in solo quattro anni.

Jeff Bezos, che il New York Times ha descritto come una “persona aziendale brillante, ma misteriosa e a sangue freddo”, ha altri importanti interessi commerciali tra cui la compagnia spaziale, Blue Origin, il quotidiano americano, The Washington Post e la società di private equity, Bezos Expeditions.

Noto è il desiderio personale di riportare gli uomini a colonizzare la Luna, tramite la sua società Blue Origin.

La rivista Time lo ha nominato Persona dell’anno nel 1999 e nel 2020 lo ha incluso nella lista delle persone più influenti al mondo.

È diventato milionario nel 1997 e in soli due anni, è talmente aumentato la sua ricchezza, fino a diventare un ultra miliardario con un patrimonio netto dichiarato di 10,1 miliardi di dollari nel 1999.

Ha continuato poi a far crescere in modo esponenziale i suoi soldi fino a che lo hai visto diventare uno tra le 20 persone più ricche del mondo.

Oggi si contende il primo e il secondo posto con il fondatore di Microsoft Bill Gates.

Pensa che quando permette delle interviste, ancora ricorda con sentimento i mesi passati con i nonni nel rench texano, dove ha imparato la cultura del lavoro che lo ha portato dov’è ora.

Nel Ranch dei nonni ha persino imparato a castrare i tori, da cui ha preso il nomignolo di “castratore”, come alcuni amici e giornalisti lo chiamano.

Di certo è stato uno che ha fatto la gavetta e che non è nato con un patrimonio pronto da gestire come molti figli di papà.

Una delle esperienze più difficile, è stata l’esperienza a lavorare nel Mc Donald.

Il duro lavoro non lo ha mai spaventato e quella esperienza lo ha segnato in particolare.

Tuttavia, il suo obiettivo era quello di studiare IT, cioè informatica.

Ecco alcuni dati salienti della sua vita:

  • Nome di nascita: Jeffrey Preston Jorgensen
  • Data di nascita: 12 gennaio 1964
  • Luogo di nascita: Albuquerque, New Mexico, Stati Uniti
  • Istruzione: Princeton University
  • Professione: Tecnologia, Imprenditore, Investitore, Filantropo
  • Altezza: 173 cm
  • Peso: 70 kg circa
  • Patrimonio netto: 108 miliardi di dollari (2020).

Chi è il proprietario di Amazon? Come è nata Amazon?

Nel 1993, ebbe l’idea di lasciare il suo lavoro e avviare una libreria online.

Secondo quanto riferito, ne ha parlato ai suoi genitori ed erano molto scettici, soprattutto perché il suo attuale lavoro era molto sicuro.

Nel 1994, Jeff Bezos alla fine fece l’enorme passo di lasciare e avviare la propria compagnia che chiamò Amazon .

Amazon, che iniziò come libreria, si trasformò in un negozio al dettaglio online generale.

Dopo aver acquistato tutte le altre aziende concorrenti e lanciato filiali come Amazon Web Services e Amazon Kindle, la società è diventata in pochi anni e già dal 2020, il più grande rivenditore shopping online al mondo.

Pensa che all’inizio i nomi scelti per l’azienda erano “Cadabra” o “Reletless”.

È stato Todd Tarbert, l’ex legale di Bezos, a convincerlo a cambiargli la denominazione.

Così decisero di chiamare l’azienda “Amazon” proprio prendendo spunto dal fiume il Rio delle Amazzoni a cui si ispira anche il logo del logo col sorriso.

Jeff Bezos istruzione: dove ha studiato

Il percorso scolastico e l’istruzione che hanno portato Jeff Bezos dove è oggi, possiamo dire che è iniziato dopo le superiori, quando si è iscritto all’università di Princeton e precisamente alla facoltà di informatica.

Ovviamente si è laureato con il massimo dei voti e moltissime famose aziende hanno iniziato a cercarlo.

In poco tempo inizia a lavorare con famose grandi aziende come la Fitel, start-up informatica per poi passare, dopo aver rifiutato diverse proposte allettanti da parte della Intel, all’Hedge Fund DE Shaw.

Inizia qui il suo connubio tra tecnologia e finanza.

Ricordiamo che le azioni Amazon sono lo specchio di un’azienda che non solo è il più grande e-commerce del mondo, ma anche un colosso finanziario.

Quanti anni ha Jeff Bezos: storia

Dopo solo 4 anni presso l’hedge fund DE Shaw, Jeff a 30 anni viene nominato vice presidente.

Ma inaspettatamente non è contento della posizione ricevuta e della carica di vice presidente.

Così ha deciso di ricominciare tutto di nuovo e buttarsi anima e corpo in una nuova avventura: il business della vendita di libri online.

Insieme alla sua ora ex moglie, MacKenzie Tuttle, ad un certo punto ha pensato di cambiare residenza e di spostarti nel Texas per poi andare a Seattle.

Di certo lui aveva già capito che Internet sarebbe stata la svolta mondiale nelle comunicazioni e negli affari.

Anche lui come personaggi famosi e celebri del calibro di Bill Gates e Stave Jobbs, ha iniziato in un garage trasformato in ufficio.

C’era pensa un po’ solo una stufa e la foto del logo Amazon appeso al muro della stanza.

Come molti sanno, ma non tutti, all’inizio la società doveva chiamarsi “Cadabra”, ma il suo consulente gli fece notare che questa parola aveva un suono troppo simile alla parola “cadavere” in inglese, cosa di certo non proprio positiva.

Per questo motivo hanno deciso poco dopo di chiamarla in onore del fiume Il Rio delle Amazzoni.

Il successo non si fece attendere e ben presto ha abbandonato il box auto per passare ad un vero ufficio.

Dopo pochissimo tempo il fatturato dell’azienda parte subito verso l’alto e iniziano i finanziamenti per costruire i centri di smistamento per i libri in tutti gli Stati Uniti.

Dopo solo 3 anni dalla sua fondazione, Amazon decide di passare al grande salto: la quotazione in borsa.

La quotazione passa a circa 300 milioni di dollari e il successo bussa alla porta del fondatore Jeff Bezos.

Già poco dopo la quotazione in borsa, Jeff decide che la diversificazione è uno degli aspetti finanziari più importanti per far decollare il business a lungo termine.

A questo punto ha deciso allora di accostare alla vendita dei libri altri prodotti come i CD musicali per poi passare nel 1999 ad essere un vero e proprio punto di riferimento per tutti i rivenditori anche di libri introvabili.

La diversificazione è continuata in modo esponenziale fino a diventare un vero e proprio mercato con milioni di rivenditori di tutti i prodotti e servizi possibili.

Ricordiamo per dovere di cronaca che anche Amazon ha avuto la sua crisi durante il periodo della bolla delle aziende dot com dove le azioni Amazon hanno perso valore dai 100 fino ad arrivare a 10 dollari.

A parte questo inattesa battuta di arresto, ora le azioni Amazon sono valutate più di 2.000 dollari ciascuna e molti le definiscono un successo senza precedenti.

Pensa che Jeff aveva portato in borsa un’azienda dal valore di 1 dollaro per arrivare ora a più di 2.000.

Jeff Bezos moglie e figli

Jeff Bezos è nato da Jacqueline Gise e Ted Jorgensen che erano entrambi adolescenti al momento della sua nascita.

La coppia si sposò subito dopo la nascita del figlio, ma a seguito di problemi finanziari e negligenza di Jorgensen, il matrimonio finì con il divorzio dopo soli diciassette mesi.

Jacqueline, che è stata anche chiamata con il soprannome Jackie o Jacklyn, ha poi sposato un immigrato cubano chiamato Miguel, detto Mike, Bezos che ha adottato suo figlio, mentre il suo padre biologico ha lasciato il New Mexico e si è trasferito in Arizona dove ha aperto un’officina per la riparazione di biciclette e si è risposato.

Mike e Jackie Bezos sono ancora sposati oggi e hanno altri due figli: Mark Bezos e Christina Bezos.

Jeff Bezos si è poi sposato con la scrittrice MacKenzie Tuttle che ha incontrato nel 1992, mentre lavorava per una società di gestione degli investimenti a Wall Street.

La coppia si è sposata un anno dopo che si è trasferita a Seattle, Washington, dove avevano domicilio fino alla momento del divorzio.

Hanno quattro figli; tre figli e una figlia adottata dalla Cina.

Bezos, che è un sostenitore della legalizzazione del matrimonio tra persone dello stesso sesso, si dice che sia cristiano come religione.

A luglio 2020 il divorzio di Bezos è ufficialmente definitivo.

L’accordo lascia MacKenzie Bezos con una quota del 4% nel colosso dello shopping online del valore di oltre 38 miliardi di dollari, secondo Bloomberg, rendendola la terza donna più ricca del mondo.

Alla fine di maggio 2020, MacKenzie Tuttle Bezos ha firmato il Giving Pledge per donare almeno metà della sua ricchezza in beneficenza.

È una degli oltre 200 filantropi che hanno aderito all’iniziativa per incoraggiare i miliardari del mondo a donare la loro ricchezza a cause caritatevoli dopo la loro morte.

In una lettera pubblicata sul sito web del Giving Pledge, MacKenzie Bezos ha dichiarato di avere “una quantità sproporzionata di denaro da condividere”.

Le migliori piattaforme per negoziare le azioni Amazon

Ti proponiamo una intervista con 5 regole per avere successo.

Jeff Bezos, chi è l’uomo più ricco (e “peggior capo”) del mondo

Storia e frasi famose del fondatore di Amazon, tra il successo e le proteste dei lavoratori.

Se avete mai acquistato su uno dei più noti siti di vendita online dovete ringraziare Jeff Bezos. Anche lui dovrebbe ringraziare voi però, perché è riuscito a diventare l’uomo più ricco del mondo. Bezos con Amazon ha trovato la sua miniera d’oro, riuscendo ad accumulare una fortuna che ha raggiunto vette un tempo impensabili. Ecco la sua storia.

Jeff Bezos, biografia

Nato il 12 gennaio 1964 ad Albuquerque, nel New Mexico, negli Stati Uniti, è figlio di Ted Jorgensen e Jacklyn Gise, che aveva 17 anni quando lo ha dato alla luce. È stato allevato dall’età di quattro anni dal suo patrigno, Miguel Bezos, un ingegnere cubano di origini spagnole (da qui il cognome). Da bambino trascorreva le estati a Lazy G, il ranch del nonno materno, Lawrence Preston Gise, un ricercatore esperto di razzi spaziali. La famiglia si è trasferita a Houston, in Texas, dove ha studiato alla River Oaks Elementary di Houston. Si sarebbero poi trasferiti a Miami, dove si iscrisse alla Palmetto High School. Successivamente ha studiato Computer Science and Electronic Engineering alla Princeton University, dove nel 1986 si è laureato cum laude.

Ha sviluppato una brillante carriera, prima come programmatore di computer e poi come analista finanziario. Fu assunto da un’azienda di fibre ottiche e in seguito entrò a far parte di un hedge fund di Wall Street e di altre società fino al 1994, quando decise di diventare indipendente fondando una libreria online chiamata Cadabra.com, online dal 16 luglio 1995, con un investimento iniziale di 300.000 dollari.

Jeff Bezos, dal libro a internet

I suoi genitori hanno investito molti soldi nella sua azienda. Ha offerto un catalogo di libri con oltre 200.000 titoli. In pochi mesi il sito web ha raggiunto più di 2000 visitatori giornalieri e un anno dopo ha raggiunto i 50.000 al giorno. Il 16 luglio 1995 fu registrata la vendita del primo libro. Questo primo progetto era basato nel garage di una casa nella città di Flor del Campo, dove Jeff Bezos e sua moglie Mackenzie hanno installato tre server. Per due anni Bezos e sua moglie hanno effettuato personalmente l’imballaggio e la spedizione dall’ufficio postale.

Amazon e Bezos

Decise di cambiare il nome della società in Amazon, possibilmente come strategia di posizionamento perché in quel momento gli elenchi di pagine web ordinavano in ordine alfabetico e sarebbe apparso così nei primi posti dei motori di ricerca. La crescita dell’azienda ha fatto diversificare i suoi obiettivi espandendo la sua offerta a CD, DVD, giocattoli, elettronica. Nel 2007, Amazon ha messo in vendita un dispositivo elettronico chiamato Kindle, per leggere libri digitali. Nel 2020, hanno lanciato FirePhone, uno smartphone da 2 GB di RAM e due schermi.

I dipendenti Amazon sono inquadrati a livelli che vanno da 1 a 12. Quest’ultimo è detenuto solo da lui. Il primo comprende gli operatori che spostano la merce nei magazzini, percorrendo in media oltre 15 chilometri nei loro centri logistici. Jeff Bezos è stato eletto nel 2020 il peggior capo del mondo, secondo i sindacati del terzo congresso della Confederazione internazionale dei sindacati di Berlino, in un sondaggio fatto su Internet. È azionista di maggioranza di Amazon.com, del quotidiano The Washington Post e della società aerospaziale Blue Origin.

Jeff Bezos, patrimonio over 100

Secondo la rivista Forbes e Bloomberg News è diventato l’uomo più ricco del mondo nel luglio 2020 con un patrimonio di 99,7 miliardi di dollari, superando Bill Gates che ha un patrimonio personale di 92,3 miliardi di dollari. Nel 2020 è divenuto uno degli uomini ad avere un patrimonio superiore ai 100 miliardi di dollari, e al 3 giugno 2020 ammonta precisamente a 136 miliardi.

Jeff Bezos, frasi

1) “Quello che è pericoloso è non evolvere”.

2) “Se non puoi tollerare le critiche non fare nulla di nuovo o interessante”.

3) “Se non capisci i dettagli dei tuoi affari sei destinato a fallire”.

4) “Se costruisci una grande esperienza, i consumatori parleranno tra loro di quello. Il passaparola è molto potente”.

One more step

Please complete the security check to access libreriamo.it

Why do I have to complete a CAPTCHA?

Completing the CAPTCHA proves you are a human and gives you temporary access to the web property.

What can I do to prevent this in the future?

If you are on a personal connection, like at home, you can run an anti-virus scan on your device to make sure it is not infected with malware.

If you are at an office or shared network, you can ask the network administrator to run a scan across the network looking for misconfigured or infected devices.

Another way to prevent getting this page in the future is to use Privacy Pass. You may need to download version 2.0 now from the Chrome Web Store.

Cloudflare Ray ID: 5869056d39dc696d • Your IP : 188.64.173.24 • Performance & security by Cloudflare

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Quanto puoi guadagnare con le opzioni binarie?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: