L’offerta flessibile per i nuovi iscritti del broker 24Option

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

L’offerta flessibile per i nuovi iscritti del broker 24Option

Una delle ultime offerte del broker 24Option è tra le più competitive del settore, con alcuni degli elementi più ricercati per un buon trading con le opzioni binarie, come la possibilità di eseguire prelievi veloci, zero spread e commissioni sulle operazioni di trading e una delle migliori formazioni del settore.

L’offerta di 24Option con alcuni vantaggi fondamentali come il bonus concesso

Il broker 24Option si è da sempre contraddistinto tra i migliori del settore, puntando fin dagli esordi ad alcuni tra i principi fondamentali per lo svolgimento dei migliori investimenti con le opzioni binarie.

L’attuale offerta, ad esempio, disponibile al seguente collegamento:scegli 24Option, è improntata sulla possibilità per l’utente di poter scegliere l’offerta e ottenere un bonus del 50% o del 100% per fare trading, di imparare i principi fondamentali delle opzioni binarie con il centro di formazione del broker e di contare su un account manager per ogni esigenza. Inoltre l’iscrizione è molto veloce e richiede solo pochi e semplici dati dell’utente come:

Con un deposito minimo di 250 euro e tanti servizi esclusivi e competitivi per il miglior trading.

La formazione quale elemento di punta del broker 24Option

La formazione di 24Option è l’elemento di punta del broker e sempre in costante aggiornamento per offrire le migliori risorse ai propri utenti quali:

  • Webinar giornalieri con gli esperti del settore per investire in tempo reale sui differenti asset
  • Analisi giornaliere dei mercati, per conoscere aspetti generici e specifici degli asset del momento in cui è conveniente investire
  • Ebook interattivi per approfondire alcuni aspetti delle opzioni binarie, come la versione mobile, le analisi di mercato e le migliori strategie per il trading
  • Centro multimediale con corsi e video gratuiti

Quest’ultimo è tra i più completi del settore e presenta livelli differenziati per esperienza del trader, corsi on line gratuiti e alcune tra le più interessanti strategie per il trading con le opzioni binarie. Per utilizzare i servizi e la piattaforma di trading di 24Option, è sufficiente la sola iscrizione sul form di contatto del broker e un deposito minimo di 250 euro al seguente collegamento: apri un conto con 24Option.

Altri valori aggiunti dell’ultima offerta di 24Option

Il broker 24Option, infine, presenta molteplici valori aggiunti per il miglior trading dell’utente come la regolamentazione e la piattaforma di trading. La regolamentazione in 24Option è da sempre al centro dei servizi offerti dal broker e poggia su una delle licenze più importanti come la Cysec, per assicurare ai propri utenti una protezione dei fondi e il rispetto dei continui e rigorosi controlli dell’ente di Cipro.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

I prelievi tra l’altro possono essere eseguiti in tempi molto veloci e direttamente dal conto di trading con una richiesta al broker, mentre per le condizioni operative c’è da aggiungere che 24Option non applica spread e commissioni per le operazioni svolte sulla propria piattaforma. Tale piattaforma tra l’altro è tra le migliori sotto il profilo tecnico e può essere utilizzata su un qualsiasi dispositivo, fisso o mobile, inserendo semplicemente le proprie credenziali di accesso.

Le attività di trading come sono tassate?

Le attività di trading sono oggetto di tassazione e comportano una dichiarazione dei redditi percepiti con la presentazione di un modello fiscale dal nome unico e la compilazione di tutti i dati in una voce specifica, dal nome altri redditi diversi di natura finanziaria. In altri casi è possibile anche l’intervento dei broker per definire gli importi dovuti e procedere agli adempimenti del caso con lo Stato.

Regime sostitutivo e dichiarativo, quali differenze?

Le attività di trading on line sono considerate a tutti gli effetti come delle operazioni di negoziazione di titoli finanziari in borsa e possono essere soggette a due importanti regimi fiscali:

  • Regime sostitutivo
  • Regime dichiarativo

Il regime sostitutivo, prevede l’intervento da parte dello stesso broker per calcolare e pagare le imposte dovute allo stato sulla base del guadagno ottenuto in fase di negoziazione. Il trader non ha quindi adempimenti fiscali da eseguire, ma è lo stesso broker che interviene sugli adempimenti fiscali allo Stato.

Il regime dichiarativo è invece più specifico e prevede un intervento del trader nel dichiarare tutte le plusvalenze ottenute dalle attività di trading on line, con la compilazione del modello unico. In questo caso vanno dichiarati tutti i redditi percepiti dalla suddetta attività nella sezione II- B e rigo RT41, ossia redditi diversi di natura finanziaria.

Tassazione del 26% sui redditi percepiti dalle attività di trading on line

Sulle attività di trading è prevista poi l’applicazione di un’aliquota fiscale del 26% sulle plusvalenze realizzate. Le ultime manovre del Governo hanno infatti modificato l’aliquota fiscale prevista per le suddette operazioni da una precedente aliquota del 20% ad una nuova del 26%, da applicare solo in caso di plusvalenza. Vale a dire che per l’anno 2020, il trader dovrà sommare tutte le vendite e gli acquisti che hanno contribuito al guadagno on line dal primo gennaio al 31 dicembre 2020 e le relative perdite registrate ( da inserire nel rigo RT45 del modello unico).

I pagamenti delle imposte per le attività di trading on line in caso di plusvalenze dovranno essere eseguiti tramite F24, con l’indicazione dei principali dati del trader (codice fiscale, nome, cognome, somme d’imposta e codice tributo) entro il 16 giugno 2020.

Riquadro RT o RW del modello unico, sulla base della provenienza dei flussi di denaro

Bisogna infine distinguere se i flussi di denaro provenienti dalle operazioni di trading sono eseguiti mediante intermediari italiani o esteri. Nel primo caso, si fa riferimento ad intermediari registrati presso la Consob e con relativa abilitazione della Banca d’Italia e che richiedono la compilazione del già citato riquadro RT del modello Unico. Nel secondo caso, invece, bisognerà utilizzare un riquadro più specifico dal nome RW, con l’indicazione dei flussi monetari con gli operatori stranieri e una descrizione dei singoli movimenti, se relativi ad importi superiori ai 10.000 euro annui.

In definitiva sul fronte delle tasse sulle attività di trading on line è necessario informarsi su:

  • Possibilità del proprio broker di applicare il regime sostitutivo
  • Obbligo del trader di applicare il regime dichiarativo
  • Conoscere le sezioni da compilare nel modello Unico
  • Eseguire i pagamenti dovuti in caso di plusvalenza con il modello F24 entro il 16 giugno 2020

I broker migliori per investire in CFD

Una delle alternative d’investimento più interessanti per tutti coloro che cercano di fare trading online, sono i broker di CFD online. Infatti, queste piattaforme facili da utilizzare e molto versatili, consentono di ottenere buone prestazioni, a certe condizioni, anche se si parte con un budget molto basso.

Online sono disponibili decine di piattaforme online d’investimento molto interessanti e nel corso del tempo i nostri analisti hanno testato quelle migliori, superando a piè pari le opinioni generali che si trovano in rete e fornite da utenti amatoriali, la cui esperienza e quindi recensione, è influenzata dalla loro bravura e quindi dal risultato ottenuto con la piattaforma. Spesso, anche forum e gruppi di persone online si fermano solo a quella che è la superficie della piattaforma, senza approfondire molti aspetti.
Al contrario, le nostre recensioni spaziano dalla valutazione legale dei Broker di CFD online all’aspetto commerciale, concentrandosi quindi allo stesso tempo sia sulle funzionalità offerte che sugli aspetti normativi presentati dalle società.

Ad ogni modo, online è possibile trovare davvero molti broker di CFD che offrono condizioni di iscrizione molto vantaggiose e si muovono all’interno di un ampio mercato di intermediazione. Per questo motivo abbiamo testato per voi le tipologie di investimento e le caratteristiche proposte dai vari broker di CFD online e oggi vogliamo presentarvi un report dettagliato della ricerca. Se vuoi saperne di più sui migliori broker in tutte le categorie, clicca qui.

Deposito minimo
100€

Conto di demo
10.000€

Rendita massima
88%

Deposito minimo
200€

Conto di demo
100.000€

Rendita massima
-%

Deposito minimo
10€

Conto di demo
10.000€

Rendita massima
91%

Deposito minimo
5€

Conto di demo
100.000€

Rendita massima
90%

Deposito minimo
100€

Conto di demo
Senza limiti

Rendita massima
70-85%

Come scegliere il broker di CFD

Ci sono alcuni elementi fondamentali da prendere in considerazione, che non possono essere esclusi quando si sceglie il broker di CFD online più adatto alle nostre esigenze. I parametri di valutazione sono:

  • Funzionalità – È possibile investire in modo semplice, sia da PC che da mobile?
  • Sicurezza – Il broker è regolamentato?

I contratti per differenza, CFD in breve, sono strumenti finanziari che consentono di investire sui mercati in modo dinamico e flessibile ai trader di tutto il mondo. Gli investitori, grazie al trading di CFD, sono in grado di negoziare le fluttuazioni di prezzo di un bene, senza dover entrare nel mercato specifico realmente, il che significa, che non si possiede effettivamente l’asset sottostante. In poche parole, i contratti per differenza replicano le prestazioni di azioni, titoli, futures, ETF, Forex, commodities e indici di Borsa sui mercati, consentendo ai trader di operare in tutto il mondo, con una capacità enorme di diversificare il proprio portafoglio.

Dunque, i CFD assomigliano alle opzioni binarie, ma dal punto di vista tecnico si differenziano da queste ultime in quanto utilizzano i medesimi meccanismi di una operazione finanziaria di livello elevato e per questo motivo, di solito, è necessario fare uso di un mediatore di mercato. Il tramite è proprio il Broker di CFD, che consente con uno sforzo medio-piccolo, di entrare sui mercati per investire il proprio budget e costruire una strategia finanziaria personalizzata.

È quindi estremamente innovativa la nicchia di mercato offerta da questa tipologia di broker, oltre ad essere sicura e flessibile per l’offerta di guadagno e un capitale non troppo oneroso, che viene tenuto sempre sotto controllo.

Per quale motivo dovresti investire in CFD?

Una delle possibilità più interessanti che il mondo della finanza online è in grado di offrire, è proprio il mercato dei CFD. Negli ultimi anni, infatti, si è offerta da questo punto di vista una grande offerta di operatori di CFD, con i quali i trader possono investire con uno degli strumenti finanziari più interessanti del trading online, avendo a disposizione la possibilità di investire capitali di piccole e grandi dimensioni.

Grazie al dispendio di una piccola quantità di denaro, i CFD consentono di muovere capitali di grandi dimensioni e diversificare il proprio portafoglio d’investimento. È bene ricordare che, data la natura di questo strumento, al pari delle opportunità di guadagno interessanti, esiste anche una piccola percentuale di rischio da prendere in considerazione. Tuttavia, i broker di CFD online consentono ai trader di sviluppare la propria strategia personale per proteggere il capitale, che gli investitori più attenti utilizzano per non mettere eccessivamente esposto al rischio il denaro investito.

I CFD offrono molti vantaggi, ma uno di quelli principali è senza ombra di dubbio quello di poter operare, come nel caso delle opzioni binarie, su un’ampia gamma di beni, a cui di solito i piccoli investitori non possono accedere. Coppie valutarie, commodities, titoli, ETF e azioni, sono asset su cui chiunque può investire, senza dover disporre di capitali da migliaia, se non milioni di euro.
Le nostre analisti rappresentano un ottimo punto di riferimento, sia per chi conosce già questo eccezionale strumento finanziario e sia per chi ha bisogno di una guida per trovare il miglior broker di CFD. Chi ha meno esperienza e si approccia per la prima volta a questo mondo, troverà molte informazioni utili che lo guideranno verso la scelta più adatta alle proprie esigenze.

Com’è possibile investire in CFD

È molto importante operare sulle piattaforme di trading di CFD in maniera oculata ed attenta e conoscere il mercato per investire in modo corretto e riducendo al minimo il rischio di perdite. È importante, ad esempio, quando si parla di CFD, restare costanti nel tempo. Cosa significa? Evitare di incassare subito il profitto ottenuto su un bene che sta andando nella giusta direzione o di perdere troppo presto la fiducia nei contratti per differenza dopo una operazione chiusa in perdita.

Per operare in CFD è necessario seguire una strategia ben precisa, non le proprie emozioni. Per questo motivo un trader non potrà sviluppare mai un percorso di crescita sul lungo periodo e i suoi profitti resteranno difficilmente elevati e costanti, se basa il proprio trading sulle emozioni. Bisogna insistere sul lungo periodo in base ad una strategia ben precisa, senza farsi scoraggiare dagli ostacoli.

Un ulteriore elemento da prendere in considerazione, è la diversificazione del portafoglio. È di fondamentale importanza ampliare il proprio portafoglio, evitando di investire tutto il proprio capitale su un unico bene. Un utente che investe tutto il suo capitale, o anche solo la metà, su un solo CFD non si può considerare un vero e proprio investitore, ma più che altro uno scommettitore. Infatti, questo è pari al gioco d’azzardo.

Per questo motivo, solitamente, non si punta mai più del 2% del proprio capitale su un solo bene. In questo modo ci si assicura una buona copertura finanziaria, qualunque sia lo scenario che si presenterà.

La differenza tra uno scambio positivo e uno negativo, molto spesso, dipende solo da una questione psicologica. Per investire con successo in CFD, è molto importante tenere distanti avidità e paura di perdere. Sulla piattaforma d’investimento online, bisogna portare solamente tanto equilibrio. Così come il trading in opzioni binarie, quello in CFD necessita di una precisa strategia finanziaria per offrire i maggiori guadagni, senza colpi di testa o improvvisazioni.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Quanto puoi guadagnare con le opzioni binarie?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: