Le caratteristiche dei conti di trading

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Caratteristiche salienti dei conti di trading on line

Per tutti coloro che sono alla ricerca del miglior conto di trading on line abbiamo già scritto, qualche tempo fa, un’analisi interessante, ricchissima di suggerimenti anche pratici per la scelta del conto di aprire. Oggi vogliamo fare un riepilogo generale su quelle che sono le caratteristiche più importanti di un conto per il trading.

Migliori conti trading online

Social Trading (Copia i migliori)

Semplice ed intuitivo ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: investous
Deposito Minimo: 250€
Licenza: Cysec

Corso trading gratis

Segnali di trading gratis ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: trade
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec

Corso trading gratis ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: iqoption
Deposito Minimo: 10€
Licenza: Cysec

Demo Gratuita Illimitata

Deposito minimo basso ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: plus500
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec

Sicura e affidabile ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni Piattaforma: avatrade
Deposito Minimo: 100€
Licenza: Cysec

Protezione dai rischi ➥ Inizia *Si applicano termini e condizioni

Tabella riassuntiva dei migliori conti per fare trading online. Le piattaforme di trading che offrono questi conti sono sicure, affidabili e autorizzate. Consentono di fare trading online senza rischi e senza pagare commissioni.

Autorizzazione CONSOB

E’ la prima caratteristica in assoluto da verificare se si vuole operare con il miglior conto di trading on line: non possiamo pensare di fare trading utilizzando un conto che non goda dell’autorizzazione e della regolamentazione di CONSOB. La CONSOB garantisce e assicura che il denaro depositato su un conto di trading autorizzato è sempre protetto. Analoghe garanzie valgono per i conti che sono autorizzati in qualunque altro paese dell’Unione Europea. Operare con conti che non siano autorizzati, invece, comporta dei rischi pesanti di subire truffe e fregature di ogni tipo. Meglio stare alla larga.

Commissioni zero

Fare trading per regalare i soldi guadagnati al broker sotto forma di commissioni? Non ha senso. Anzi, più che regalare ai broker dovremmo dire regalare alle banche, perché sono di solito le banche italiane che applicano commissioni sull’eseguito. Molto meglio aprire il conto di trading su un broker che non applica commissioni. In effetti, molto meglio stare alla larga dalle banche italiane per molti motivi, non solo per la quesione delle commissioni di trading. Non ha senso, quindi, chiedere qual è la migliore banca per il trading online. Non esiste.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Conto demo

Prima di cominciare a operare con i soldi veri, potrebbe essere auspicabile fare degli esperimenti con soldi virtuali: è quello che viene messo a disposizione gratis da molti broker per il trading on line. Grazie ai conti demo è possibile prendere confidenza con il trading e capire se è opportuno o meno continuare. Non tutti i broker offrono questo tipo di servizio: prima di aprire un conto di trading potrebbe quindi essere opportuno verificare l’eventuale disponibilità di un conto demo e le condizioni per utilizzarlo.

Peggiori conti di trading online

Adesso che abbiamo visto quali sono le caratteristiche principali dei migliori conti di trading online possiamo dare anche uno sguardo a quelle dei peggiori. Sicuramente i peggiori conti di trading online sono quelli che non sono registrati CONSOB e che quindi operano senza nessun tipo di registrazione o con la registrazione in qualche paese esotico. Subito dopo (ma forse anche a pari merito) ci sono i conti di trading online che applicano qualsiasi tipo di commissione sull’eseguito. Non importa se queste commissioni sono basse (di solito vengono pubblicizzate come basse), se ci sono commissioni è un vero e proprio furto a danni del trader (anche se è legale).

Un ultimo consiglio: evitare sempre le promesse guadagni, come quella di CryptoPro, perché alla fine si trasformano sempre in dolorose truffe.

Le caratteristiche dei conti di trading

Abbiamo anche un sito UE. Scegliendo Continua riconosci di aver preso visione delle seguenti informazioni.

Le tutele che conservi

Miglior Esecuzione

Manteniamo il nostro impegno ad agire in modo equo e trasparente al fine di offrire il miglior eseguito possibile a tutti i nostri clienti.

Conto Segregato

I tuoi capitali rimarranno custoditi, per tutto il tempo, in un conto segregato.

Protezione del Saldo

Continueremo a proteggere il tuo conto dal saldo negativo.

Protezione FSCS* e Polizza Integrativa

La nostra assicurazione integrativa protegge i capitali di tutti i clienti fino a 1.000.000£.

Le tutele a cui rinunci

Limitazioni sulla Leva

Non sarai protetto dai limiti alla leva sui CFD stabiliti dall’FCA.

Limite agli Incentivi

Anche se attualmente limitati dall’FCA per proteggere i clienti al dettaglio, potresti essere esposto ad offerte monetarie, e non, per fare trading sui CFD.

Obbligo all’Avviso sul Rischio

A differenza delle prescrizioni FCA, non saremo più obbligati a fornirti un Avviso sul Rischio, inclusa la percentuale di clienti che perdono denaro facendo trading con ActivTrades PLC.

Conto trading: guida completa

Alcuni istituti bancari e broker offrono ai propri clienti la possibilità di effettuare trading, ma cosa si intende con questo termine e quali servizi dovrebbe offrire un conto di trading?

Indice dei Contenuti

Cos’è il trading?

Effettuare operazioni di trading, significa operare sui mercati finanziari nazionali o internazionali. Gli strumenti che possono essere utilizzati nel trading sono moltissimi; i più noti sono i titoli azionari, ma sono moltissimi gli strumenti diversi sui quali è possibile operare, come ad esempio indici, CFD, obbligazioni, futures o valute. Se fino a qualche anno fa le operazioni di trading avvenivano in filiale o al telefono, l’avvento e la diffusione sempre più capillare di internet hanno fatto sì che prendesse piede il trading online, cioè la possibilità di effettuare operazioni di trading tramite internet, senza l’obbligo di orari (salvo per gli orari di scambio previsti da ogni mercato) o di luogo nel quale operare.

Conto di trading online: cosa offre il mercato?

La diffusione del trading online ha fatto sì che le banche creassero un numero sempre maggiore di prodotti destinati ai trader, compresi i conti di trading online. Nella maggior parte dei casi, il conto trading è destinato esclusivamente alle operazioni finanziarie ed al trasferimento di somme di denaro da e verso un altro conto corrente.

Tuttavia non mancano anche nel panorama italiano alcune banche che affiancano ad un conto corrente di tipo standard la funzionalità trading, con conti che anche se non possono essere definiti esclusivamente conti trading, offrono una possibilità in più all’utilizzatore. Non tutti gli istituti bancari offrono però anche un conto trading; di solito questa possibilità è data dalle decine di broker, italiani o esteri, autorizzati ad operare sul territorio nazionale. Si tenga infatti presente che un conto di trading online, per essere utilizzato in Italia, deve ricevere l’autorizzazione della Consob, la Commissiona Nazionale per le Società e la Borsa.

I servizi ed i costi dei conti di trading

Per individuare il miglior conto di trading online è necessario partire dai servizi che esso offre. Ogni trader infatti potrebbe avere esigenze diverse in fatto di conti di trading, e per questo motivo è consigliato confrontare e valutare con attenzione più conti di trading.
Tra le caratteristiche che si consiglia di prendere in considerazione per trovare il migliore conto di trading per le proprie esigenze il primo fattore è la disponibilità dei mercati e degli strumenti offerti dal broker che fornisce il conto trading. Un altro aspetto da valutare è la presenza di un deposito minimo richiesto per l’apertura del conto. Si tenga presente che l’apertura di un conto trading potrebbe non avere costi iniziali o arrivare anche a qualche centinaio di euro (per i conti base).

I migliori conti correnti del mese (04/2020)

ZERO SPESE – Bonifici e Prelievi Gratis In Europa

Bonifici e Prelievi Gratis In Europa

Canone: 16,9 € – mese
Bollo: Gratis

Prelievi Gratis anche in valuta estera

Importante è valutare anche se il conto di trading comprenda o meno l’utilizzo di una piattaforma di trading. In caso contrario il trader dovrà considerare anche il possibile prezzo di utilizzo di una piattaforma. Molto spesso i broker che offrono conti di trading mettono a disposizione piattaforme e app dedicate, per effettuare le operazioni di trading ovunque ci si trovi.

Nella comparazione dei conti di trading un importante capitolo è dato dalla commissioni applicate per le operazioni, il cui costo dipende soprattutto dal tipo di strumento utilizzato e dal numero di operazioni generate in un determinato periodo di tempo. Infatti alcuni broker applicano ai conti trading commissioni degressive, che diminuiscono cioè all’aumentare del numero di operazioni effettuate.
Spesso il conto di trading online permette di usufruire anche di servizi aggiuntivi, come ad esempio la ricezione delle quotazioni in tempo reale di un determinato prodotto finanziario. Questo tipo di potrebbe essere soggetto a dei costi aggiuntivi, ancora una volta variabili a seconda del broker e del tipo di segnale ricevuto.

Molti conti trading offrono invece servizi addizionali gratuiti, ancora una volta variabili da broker a borker. Da prendere in considerazione sono sicuramente i servizi di tipo formativo, che possono variare da documenti ed ebook, fino ad incontri individuali o collettivi dal vivo o tramite seminari online. Nella maggior parte dei casi, questi servizi sono compresi nel prezzo del conto trading, e si possono rivelare molto utili a prescindere dal grado di conoscenza dei mercati di chi decide di aprire un conto trading.

La comparazione dei conti trading potrebbe rivelarsi più complessa rispetto alla scelta di un conto corrente tradizionale, in quanto spesso reperire tute le informazioni del caso non è immediato, soprattutto per quanto riguarda il capitolo delle commissioni applicate alle operazioni di trading. Oltre a confrontare i conti di diversi broker, consigliamo infine di confrontare tra loro anchei conti per trader offerti da uno stesso broker. Di norma infatti chi si occupa di fornire servizi di trading online mette a disposizione conti di trading diversi, con caratteristiche diverse a seconda del profilo del trader e delle somme depositate.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Quanto puoi guadagnare con le opzioni binarie?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: