Opzioni binarie, come gestire il capitale

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Regole d’oro per gestire il capitale con le opzioni binarie

Gestire il capitale con le opzioni binarie è molto importante. Molto spesso si leggono articoli dove viene riportata l’importanza del money management, ebbene, il significato di questo termine è proprio la gestione del capitale, cioè alla corretta gestione del danaro da investire all’attività di trading.

Una buona gestione del capitale consente al trader di proteggere il proprio denaro da eventuali ed elevati rischi di perdita. Inoltre, una corretta gestione del capitale riduce il rischio di perdita ed aumenta i profitti nel lungo termine. Parlare di gestione del capitale significa concentrarci sui punti centrali di questa disciplina, i punti chiave che sono alla base della gestione del capitale, attraverso modelli e tecniche note.

Nelle opzioni binarie, come in tutti gli investimenti finanziari, alla base del guadagno c’è senza dubbio la capacità di non perdere denaro. Chi si avvicina al trading di opzioni binarie è soggetto al rischio di farsi prendere dalla fretta e dall’eccessivo entusiasmo di fronte alla possibilità di ricevere elevati ed immediati profitti.

Ma prima ancora dei guadagni, l’obiettivo di un trader principiante dovrebbe essere quello di riuscire a non perdere o limitarle il più possibile. Preservare il capitale è la prima fase del cammino di un trader, che può anche portare a delle reali soddisfazioni economiche. Non è difficile ottenere questo, è sufficiente intraprendere un corretto money management, ovvero gestire in modo corretto il proprio capitale.

Queste le regole d’oro per gestire il capitale con le opzioni binarie:

  1. Limita il rischio in ogni singola operazione cercando di non perdere il capitale. Un atteggiamento da tenere è quello di non investire mai più del 2-5% del proprio capitale in ogni singola operazione.
  2. Inizia investendo il giusto capitale. Se si vuole impegnare 10€ per ogni trade, è ovvio che il capitale minimo iniziale non possa essere di 100 o 200 euro. Se in base al nostro money management, abbiamo stabilito che il nostro investimento è pari al 2%, il nostro capitale minimo per iniziare dovrebbe essere almeno di 500 euro.
  3. Non investire un capitale maggiore del 15-30% in più posizioni contemporaneamente. Una posizione che si chiude con un bilancio negativo potrebbe essere fatale per la gestione del capitale e anche da un punto di vista psicologico. Una prima esperienza di perdita potrebbe causare un forte stress e spingere il trader ad aprire altre posizioni senza la prudenza necessaria.
  4. Prima di aprire una posizione, è necessario analizzare attentamente il mercato e l’asset selezionato.
  5. Non modificare le proprie strategie, ma rendila migliore e precisa con un attenta analisi, uno studio e anche dei test.
  6. Scrivi un diario di trading e consulta i risultati costantemente. E’ importante monitorare i risultati ottenuti entro un arco di tempo preciso.
  7. Ricerca un broker di opzioni binarie ideale alle proprie esigenze, che abbia quindi tutti gli strumenti adeguati, ma soprattutto che il broker sia autorizzato e provvisto di licenza e autorizzazione.

In seguito trovi l’elenco migliori broker su di opzioni binarie regolamentati, nella speranza che questa lista possa aiutare ad effettuare la scelta migliore

Opzioni binarie, come gestire il capitale

Consigli per i trader meno esperti per evitare un tracollo emotivo ed economico.

Tra le forme di investimento, quella delle opzioni binarie rappresenta senz’altro una realtà appetibile e semplice, che molti trader alle prime esperienze continuano a preferire pur sapendo che non si tratta di un universo esente da rischi. A tutti gli effetti, siamo dinanzi ad uno strumento finanziario che implica enormi attenzioni per far si che il proprio capitale non vada in fumo. Superficialità e leggerezza sono dunque bandite.

Per far si che tale modalità di investimento diventi remunerativa per tutti, esperti e non, il consiglio è quello di prestare massima attenzione (a partire dai primi tempi), mettere a fuoco l’obiettivo e rimanere il più possibile con i piedi per terra.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Ogni trader sa che potrà subire delle perdite, ma sa anche che la parola d’ordine fondamentale è “capitale”. Saper gestire il proprio capitale vuol dire calcolare tutti gli aspetti, non aspettarsi di crollare in alcune situazioni, non far caso neanche alla propria esperienza e tenere d’occhio le previsioni mantenendo un determinato grado di criticità. Anche se la situazione sembra chiusa con un profitto del 100% c’è da aspettarsi che qualcosa vada ‘storto’.

Il trader intraprendente è colui che non si sente onnipotente, ma anche colui che investe senza paura di rischiare eccessivamente. La virtù sta nel mezzo, tra questi due estremi. La paura di perdere il capitale, in altri termini, non deve essere più forte della volontà di creare profitto e, dunque, guadagnare. Gestire il capitale, pertanto, vuol dire gestire i rischi.

E’ normale non possedere alcuna, o poca esperienza all’inizio, dunque è anche plausibile perdere qualcosa durante i primi investimenti, ma imparando a gestire il capitale, sarà possibile evitare ogni caduta dal punto di vista emotivo e soprattutto economico.

Per fare un buon trading dunque è fondamentale imparare a:

1. Minimizzare le perdite e di contro massimizzare le occasioni di profitto
2. Controllare correttamente il capitale
3. Investire bene il capitale
4. Diversificare il rischio

Come gestire il capitale nelle opzioni e realizzare dei guadagni

Per realizzare dei guadagni con le opzioni binarie è importante partire dalla gestione del capitale e raggiungere quella situazione di equilibrio tra maggiori guadagni e minori perdite. Tutto ciò è possibile mediante una attenzione del trader alla fase strategica e nel controllare un rischio finanziario presente in ogni attività di trading.

Gestire il capitale nelle opzioni binarie con formazione, conto demo e controllo delle emozioni

Per rischio finanziario in ogni attività di trading, intendiamo quella percentuale di errore nella previsione eseguita dal trader su una possibile direzione di prezzo di un asset e che se controllata con una apposita strategia come la gestione del capitale, permette di raggiungere una situazione di equilibrio sul fronte economico ed evitare che si realizzino grosse perdite.

Ecco perchè in ogni buon corso di opzioni binarie che si rispetti, una strategia di base come quella della gestione del capitale è sempre menzionata e deve essere ben studiata dal trader prima di investire con le opzioni. E’ buona norma, inoltre, avvalersi di un conto demo per simulare più operazioni con le opzioni binarie nell’ottica di un capitale virtuale da destinare ad ogni investimento e verifica delle proprie capacità nel raggiungere quella situazione di equilibrio tra maggiori guadagni e minori perdite, fissando un capitale minimo contro il rischio finanziario.

Gestire il capitale nelle opzioni e realizzare dei guadagni, implica anche una ulteriore capacità del trader nel saper controllare le proprie emozioni (soprattutto nel caso di previsioni errate in prime operazioni) e di non scoraggiarsi nell’esecuzione di una operazione di trading, lasciando fare al tempo e a risorse come conto demo e formazione del broker, per delineare un primo profilo di trading con iniziali guadagni con le opzioni e protezione dal rischio finanziario.

Ecco, inoltre, una guida sui 3 errori da evitare in una strategia di gestione del capitale per i trader principianti (per fissare un capitale minimo nelle prime operazioni di trading) e per i trader più esperti (che spesso tralasciano l’importanza di strategie di base in funzione di strategie più avanzate).

Gestione del capitale in funzione anche alle offerte dei broker per guadagnare con le opzioni

Assimilate delle strategie di gestione del capitale e dopo che sul conto demo saranno realizzati risultati positivi sul trading con le opzioni binarie, il trader è pronto al passaggio ad un conto reale e investire su indici, valute, materie prime e forex, ossia le 4 grandi categorie di asset sulle opzioni.

Ciò implica la valutazione dei migliori broker del settore e la presenza di offerte come la formazione gratuita (per iniziare da zero per i trader principianti e per essere più incisivi o per puntare a maggiori guadagni per i trader più esperti affinando le competenze sulle strategie e su una gestione del capitale sempre presente) sul citato conto demo per fissare le basi di come investire e guadagnare e di strumenti specifici per le analisi di mercato che permettano di eseguire le migliori previsioni, ridurre la percentuale di errore e mantenere un equilibrio in fase strategica sulla gestione del capitale. Ulteriori confronti sul come guadagnare con le opzioni, disponibili nella seguente guida: Come guadagnare sulle opzioni binarie con i migliori broker del settore.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Quanto puoi guadagnare con le opzioni binarie?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: