Perché l’insider trading potrebbe causare la fine del mercato delle azioni

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Analisi tecnica su Ftsemib e Eurostoxx

Il movimento potrebbe tuttavia essere preceduto da una veloce correzione volta a chiudere il gap aperto il 16 agosto. Alcune indicazioni in questo senso arriverebbero al cedimento della trendline tracciata con i minimi del 4 e 6 settembre.

Scenario rialzista

Long a 17.600 punti, con stop in caso di flessioni sotto i 17.450 punti, hanno target a 17.945 e 18.200 punti.

Scenario ribassista

Short a 17.765 punti hanno obiettivi a 17.635 e 17.580 punti. Stop al superamento dei 17.800 punti.

Eurostoxx 50

Sul listino Eurostoxx 50 Future la seduta è stata caratterizzata da una scarsa volatilità. Le quotazioni del paniere europeo si sono tuttavia mantenute in prossimità dei massimi di periodo, top dal maggio 2020. In virtù dell’ascesa delle quotazioni delle ultime sedute, il quadro tecnico di medio ha fatto registrare un’indicazione rialzista di medio. In questa direzione si è integrata la strategica violazione dapprima delle resistenze statiche di area 2.850 punti e successivamente di quelle a 2.870 punti. La sostanziale tenuta della soglia psicologica dei 2.900 punti e la violazione avvenuta ieri dei supporti dinamici espressi dalla trendline ascendente tracciata sul grafico a 30 minuti con i minimi del 4 e 6 settembre sono tuttavia elementi che potrebbero favorire la chiusura del gap aperto lunedì.

Scenario rialzista

Long a 2.865 punti, con stop sotto i 2.844 punti, hanno primo target a 2.885 e 2.900 punti.

Scenario ribassista

Short di breve a 2.904 punti, con stop in caso di accelerazioni oltre i 2.914 punti, hanno target a 2.879 e 2.866 punti.

Federal Reserve, Tapering o non Tapering?

In agenda, per oggi, c’è un appuntamento importante e lungo. Il calendario economico per questo mercoledì 18 settembre 2020 è stato infatti fissato già da moltissimi giorni. In assoluto tutti gli occhi sono puntati sugli Stati Uniti e sul dollaro americano per via degli annunci da parte del comitato della Federal Reserve, previsti in serata (quando in Italia saranno le 20).

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Poco il tramonto, dunque, si verrà finalmente a sapere se la banca americana ha deciso di iniziare il tapering inerente al QE o se procrastinerà ancora una volta questa decisione. Ecco, cosa è successo nella notte e cosa succederà tra il pomeriggio e la sera di oggi.

Nel corso della notte

00:45-NZD – Bilancia dei pagamenti. Si tratta di un market mover che misura la differenza di valore tra i beni importati e quelli esportati. Il valore atteso è di -1.87 miliardi rispetto al valore precedente di -0.66 miliardi.

Nel pomeriggio

14:30-USD – Permessi di costruzione. Rilasciato con cadenza mensile dal Census Bureau, tale tipologia di market mover rivela il numero di permessi rilasciati per la costruzione di nuovi edifici destinati ad abitazione. Stabile a 0.95 milioni.

In serata

20:00-USD – Come anticipato, quella di oggi sarà la giornata dedicata alla Fed, agli Stati Uniti e in particolare al dollaro americano. Il grande giorno è infatti giunto finalmente: c’è da dire che le aspettative sono altissime. Tutto si concentrerà sul famoso “tapering“: avverrà, non avverrà? Questa sera sarà possibile saperlo. Al via prima di tutto alle proiezioni economiche, poi la dichiarazione del FOMC e infine alle 20:30 la conferenza stampa.

Perché l’insider trading potrebbe causare la fine del mercato delle azioni

Nella borsa Italiana meglio scordarselo.

Certo che in borsa si può guadagnare, e tanto, ma, visto il film “monster money”, a parte la solita magistrale interpretazione di Clooney, interessantissimo è quello che nel film viene accennato, il fatto che una azione vale per il fatto che tutti la comprano, non dipende dal fatto che l’industria che la emette è gestita da bravi amministratori che rendono la propria azienda florida e produttiva… l’assurdo l’ho letto in Olanda, patria della Shell. Visto che i profitti erano negativi, che cosa è saltato in mente ai geni della finanza creativa? Si fa un bel aumento di capitale, e con quello si fanno investimenti; anche, ma marginalmente, con l’aumento di capitale si producono dividendi per gli azionisti, che così lasciano i geni al loro posto… Quando la gente si renderà conto che un bulbo di tulipano nero non sfama la propria famiglia come un ettaro di terra strappato al mare, che cosa resterà del valore del tulipano nero? D’altronde, finchè la massa comprerà gratta e vinci per comprare un panino ha ragione lei, io però sono preoccupato, in giro c’è tanta capitalizzazione da comprare il mondo più volte, e visto che il mondo è uno solo, gran parte di quella capitalizzazione è aria fritta, la prego mi corregga se sbaglio. Una breve ricerca in rete mi ha portato a scoprire che la Samsung e la Apple, hanno grosso modo lo stesso volume di affari, e la stessa redditività… mi spieghi come mai la seconda ha un valore in borsa quasi doppio rispetto alla prima?
Cordialmente Ilario

” finché la massa comprerà gratta e vinci per comprare un panino”, nessuno compra un gratta e vinci per compare un panino. Lei sa quanto costa un gratta e vinci e pensi poi che chi li compra mica ne compra uno.
Secondo, ” il fatto che una azione vale per il fatto che tutti la comprano, anche questo mica vero, non può mica discutere citando solo film . Uno compra le azioni controllando sopra tutto i dividendi storici o meno, se ci sono a quanti sono. Cosa che può fare chicche e sia compreso il sottoscritto. Basta qualche clic su internet. Terzo,”in giro c’è tanta capitalizzazione da comprare il mondo più volte, e visto che il mondo è uno solo, gran parte di quella capitalizzazione è aria fritta”. Questa è una riflessione interessante e corretta. Nel mondo esistono un centinaio di persone che possiedono una ricchezza sterminata. Ma è vero che questa ricchezza è aria fritta perché non esistono verosimilmente cose che puoi comprare con questa ricchezza presunta. Mi spiego, se hai 2 mila lire e quello che puoi comprare realmente è solo un panino da mille lire, le mille che ti rimangono non servono a niente perché non puoi comprarti un altro panino che non c’è ( calza con il suo esempio). Quarto. In ogni caso nella valutazione dei propri investimenti devi partire da una valutazione del valore reale delle società, se la Samsung e Apple hanno lo stesso volume d’affari questo non è il solo fattore da prendere in esame, probabilmente dipende anche dalla capacità manageriale, dalla progettualità e dai brevetti che si possiedono. Ergo valutazioni complesso per addetti ai lavori. Quinto. Ergo come ci spiega Tommasini, uno nella vita cerca di fare le cose che gli piacciono, psicotico o meno, personalmente ho un grande rispetto per i soldi perché permettono di essere più sereni di quando non ne hai. Poi ritengo esistano i psicotici puri, quelli che accumulano per accumulare, vedi Paperon de Paperoni. Quelli che hanno 8 ville e quando arriva un procedimento giudiziario di arresti domiciliari, non sanno dove andare. Insomma in ogni caso credo che il virtuale sia un dono di Dio per accontentare una numerosa umanità, un rifugio, soldi o meno , per sopportare l’inferno della vita. Viva il cinema.

buona sera, con i gratta e vinci, intendevo proprio la speranza, ma la speranza contro ogni logica, eppure funziona, moltissimi comprano un biglietto della lotteria (inteso come una possibilità di vincita) anch’io talvolta compro il gratta e vinci, ma come sogno, come idea, so che altri lo comprano per vincere, e questo è il brutto, rinunciano a mangiare perchè devono vincere… Bernard Madoff, con lo schema Ponzi ha fatto diventare ricca tanta gente, per tanti anni, per rovinarne tantissima alla fine… Vuole divertirsi? Vada in banca per investire del denaro in un fondo, e poi chieda al promotore quali sono le basi del fondo, di quali pacchetti azionari è composto, e la solidità delle aziende che a queste azioni fanno capo, non le saprà rispondere, parlerà di stabilità acquisita, di guadagni futuri, di possibilità del mercato… mai delle vendite reali della ditta xy, e quindi della reale stabilità finanziaria della stessa… appunto aria fritta, fritta bene e con una bella confezione e BASTA. tanti saluti da Roma…

I guadagni facili e improvvisi sono una questione di fortuna (o di insider trading) e in questi casi SEMPRE (semplificando) per ogni trader che guadagna c’è un trader che perde (le due cose non sono necessariamente contemporanee): in realtà si tratta di un trasferimento di ricchezza e chi ha guadagnato non ha alcun merito come chi ha perso non ha colpe; in sostanza è come una lotteria.
Sul lungo periodo invece le “anomalie” di un titolo tendono a compensarsi e l’andamento medio riflette il valore reale dell’azienda, cioè corrisponde a cosa fa l’azienda quotata con i fondi che raccoglie dalla collocazione delle azioni: se li investe proficuamente creando ricchezza reale (materie prime, semilavorati, prodotti finiti, servizi necessari) allora il titolo crescerà proporzionalmente, viceversa il titolo scenderà.
In breve: vuoi guadagnare subito e molto? Devi rischiare. Vuoi guadagnare il giusto sul lungo periodo? Scegli dei titoli collegati ad aziende solide il cui business si basa su prodotti/servizi il cui valore è poco soggetto alla moda del momento e non legato solamente a bisogni non fondamentali.

Propendo per l’insider trading e per le manipolazioni. Del resto le agenzie di rating, quelle che fanno tremare i polsi, da chi sono finanziate?. Non credo sia sbagliato supporre che le loro valutazioni, prima di finire ai media che sono la loro cassa di risonanza e la loro fortuna, vadano a chi paga: ai clienti.

Come dice il proverbio?
Chi sa, fa; chi non sa, insegna.

Non capisco. Me lo traduci?

Chi sa come investire i soldi, investe i propri. Chi non li sa investire, investe quelli altrui.

Egregio signore, credo che sia come la lotteria, su uno che vince, ci sono miglioni che perdono, e seguendo il suo discorso, si può diventare ricchissimi giocando al super-enalotto, qualcuno vince sempre, tocca però a lei spiegare quali sono le differenze. Per farle un altro esempio, si può diventare ricchi anche con l’Herbalife, oppure con Amwai, conosco diverse persone che si sono arricchite. Quindi concludendo, sono daccordo con lei, si può guadagnare in borsa, così come ci si può arricchire con Herbalife, super enalotto, ecc.

perdono perché è difficile maturare una tale professionalità da vincere sul lungo periodo

Il suo “campionato di borsa” mi sembra un’ottima cosa per iniziare a prendere dimestichezza con la borsa e a capire come funziona.Ho visto una cosa simile,decenni di anni fa, su una rivista tedesca ed ho iniziato a fare per mio conto una programma simile.Da li ho cominciato e, nonostante notevoli perdite ho avuto guadagni,anche se di modesta entità. Auguro a lei e ai partecipanti tanta fortuna e soddisfazioni.
.

ma e’ sicuro che lo “psicotico” sia chi Le ha fatto un commento sacrosanto?

BASTEREBBE INSEGUIRE I CONFEZIONATORI DI REGALI PER SE’.

Della serie cosa si regalano i padroni del vapore con la complicità o solo l’ignoranza di giornalisti e controllori che non sanno controllare.

Può una lira (si delle vecchie lire) investita in borsa moltiplicarsi in 16 milioni di volte in pochi anni, diciamo sei? Certo che puo’ e non ci sono solo stati i quattro titoli di cui vi racconto ad avere avuto performance strabilianti (è un mio limite) Basta seguire e fare il pelo a chi confeziona per se splendidi regali in due tempi. Prima si sceglie un settore che nei prossimi anni andrà alla grande, magari si emettono warrant o similia, ma a volte bastano azioni, li si comprime con qualsiasi scusa e poi in termine di pochi mensi li si moltiplica alla follia. Tutto questo coadiuvati da giornalisti prezzolati o solo sciocchi che esaltano o deprimono quei titoli come i padroni delle ferriere vogliono.

Quindi non e difficile per un warrant telefonico moltiplicarsi per 113 volte, per una azione rnc del settore trasporti salire dai minimi per 131 volte. Una risparmio nc di una finanziaria salire di “solo” 34 volte e sempre legato allo stesso personaggio una società della nuova economia capitalizzare in meno di 6 mesi 7500 milioni avendo in portafoglio meno di 200 milioni di titoli della new economy stessa.

Dunque in un esercizio nemmeno tanto teorico investire sui minimi e vendere sui massimi e reinvestire il tutto sul titolo successivo avrebbe reso ben oltre 16 milioni di volte. Esercizio teorico fino ad un certo punto visto che almeno su di un titolo alla luce di quanto accaduto si doveva entrare quando il Boss vi entrava e vendere i primi due giorni di quotazione della nuova società, quando il Boss vendeva. Poi ti svegli da un sogno comunque bello perché pur bravo sei stato capace di affidarti a… ma questa è un’altra storia, bisognerebbe farne un libro.

Ovviamente la stragrande maggioranza dei risparmiatori non compra mai su minimi, magari vende visto che il titolo o il mercato chissà quanto può scendere ancora ed è portata a comprare sui massimi perché chissà quanto può ancora salire. Con questi Pinocchi creduloni che pensano di poter moltiplicare all’infinito le loro monete d’oro semplicemente seminandole i “confezionatori di cadeau per se” vincono facile.

certo che si guadagna in borsa, se si investe sugli indici world è dimostrato che dopo 10 anni si hanno ritorni del 10% annualizzato intramezzati anche da anni in perdita, ma alla fine tra dividendi reinvestiti e crescita del capitale è proprio l’azionario l’asset che rende di più.
Altro discorso è credere o pensare di far credere che sia possibilie ottenere risultati superiori cercando di cogliere la direzione giusta tutti i giorni e per l’eternità.
Chi ci crede veramente è un illuso, chi cerca di convincere gli altri con corsi e tecniche a pagamento è un farabutto da galera.

Salve Emilio, non credo a guadagni a tre cifre ovvero del 100% neanche del 50% e 30% sull’ammontare del capitale che si investe in borsa… salvo ci sia veramente un colpo di fortuna per qualcuno che magari non sia veterano e dimentichi il titolo sul portafoglio.
Comunque se si ha esperienza si può arrivare a guadagnare molto più degli interessi dei buoni del tesoro o delle banche. Investo in borsa da 15 anni, ho guadagnato quando sono stato più attento e non ho utilizzato la leva, quest’ultima mi ha fatto si guadagnare tanto ma anche perdere i guadagni di 10 anni in soli due mesi, tutta esperienza questa che mi serve per il futuro.. Non smetterò comunque di investire e il mio metodo ormai è chiaro: niente più leva e mi concentro su pochi titol di grosse società italiane che staccano dividendi, tipo Enel, Poste Italiane, Eni etc etc; di questi so’ il prezzo quindi li acquisto e vendo durante l’anno circa 4 volte in media, realizzando guadagni che vanno dal 7 al 22% netti sull’intero mio capitale investito. In questo modo si puo dire che avendo 100 mila euro sul conto corrente e investendone mediamente circa 80 mila su 4 titoli si puo benissimo avere una rendita media netta ( tra stacco di dividendo e plusvalenze) in 10 anni, nella peggiore delle ipotesi, di circa 10.000 euro l’anno.
Comunque il mio investimento migliore sarà, nel lungo periodo, nelle opere d’arte che produco mentre gioco in borsa, sono anche un pittore che crede nel bene rifugio; ho dipinto 250 quadri in due anni conto di dipingerne 1000 in 10 anni. Per me saranno, tra 10 anni, come 1000 azioni che varranno circa 700 mila euro… ( 700 euro ciascuna come minimo) per chi è interessato ad investire oggi su un blocco di 100 opere d’arte potrà vedere su instagram slupo_painter la mia produzione e contattarmi, un giorno per se o i propri figli potrà rivelarsi una fortuna….
ciao a presto
slupo

Si certo mi piacerebbe guadagnare in borsa utilizzando le anomalie del mercato.
A chi non piacerebbe. E chi sa utilizzare queste anomalie invece di insegnarle ad altri e prodigarsi tanto per insegnarle ad altri perchè non utilizza lui stesso queste conoscenze? Penso che si possa guadagnare in borsa con una grande conoscenza della borsa, dei mercati finanziari, con una tecnologia efficente di analisi dei dati e che abbia una consistente capacità previsionale e che sappia utilizzare questa tecnologia magari sapendo lui stesso o lei stessa creare efficenti algoritmi di previsione. Ecco se tutte queste condizioni sono soddisfatte si può guadagnare in borsa in modo efficente suppongo. Suppongo perche non sono un esperto e non ho conoscenza borsistica.
E uno che ha tutte queste capacità, le usa per guadagnare, non credo vada in giro a fare corsi. Quindi la borsa mi sembra un “luogo” adatto per societa di trading che hanno una forte tecnologia, conoscenza finanziaria, matematica, tecnologica, di mercato, integrate e coerentemente organizzate al fine di fare profitti. Ecco, in queste condizioni, i proprietari di queste società, guadagnano. E tutta LA MASSA CHE ENTRA IN BORSA SENZA CONOSCENZE E SENZA MEZZI PERDE. Pochi guadagnano e fanno la bella vita sfruttando l’inconsapevolezza di molti e il loro desiderio di diventare ricchi senza avere la capacità di diventarlo. La fortuna “non esiste”, esiste l’intelligenza creativa. E chi c’è l’ha la usa. E non esiste solo nel fenomeno “borsa”, esiste in tutto l’esistente, ritengo anche molto e molto oltre la borsa.
La borsa cosa crea alla luce del sistema mondo?
Credo non crei nulla, solo spostamenti di denaro, dalle tasche di molti inconsapevoli alle tasche di pochi consapevoli. E’ un sistema che agisce come potente manipolazione di beni finanziari che sono “energia” di scambio di chi lavora producendo beni e servizi nella realtà. SE FOSSIMO UNA CIVILTA EVOLUTA DI COSCIENZA LE BORSE FORSE LE CHIUDEREMMO PERCHE NON AGGIUNGONO NULLA COME ENERGIA UTILE ALL’ESSERE UMANO, MA AGISCONO SULLA “ENERGIA” CHE ALIMENTA LA PRODUZIONE DI BENI E SERVIZI INSIEME AL DENARO E VI AGISCONO IN TERMINI DI MANIPOLAZIONE IN MODO DI UTILIZZARE IN TERMINI SFRUTTATIVI E NON CREATIVI, CHI LAVORA E CREA REALTA. Tutto il mondo finanziario dovrebbe essere riformato eticamente e il rischio d’investimento va rivalutato in termini di rispetto del lavoro e di chi crea realtà. Oggi l’intelligenza finanziaria, per lo più, non è etica, perchè l’intero sistema non è etico ed è basato su una valutazione del rischio del capitale eccessivo, estremamente eccessivo, rispetto al lavoro o chi crea realtà attraverso imprenditoria. Quindi abbiamo un intelligenza finanziaria che per forza è predatoria. IL MONDO POTREBBE ESSERE UN PARADISO SE DESSIMO POTERE ALL’INTELLIGENZA DEL CREARE REALTA ATTRAVERSO MENTE E SENTIMENTI CHE NON SONO PREDATORI E CHE NON SONO TIRANNICI E CHE NON SONO ORIENTATI AL POTERE, MA ALLA LIBERTA PER TUTTO E TUTTI, GUARDANDO CON OCCHI NUOVI NOI STESSI E L’INTERO UNIVERSO.
Penso che esiste la conoscenza del creare dal nulla, ma non è una conoscenza della predatoria, ma dell’amore universale e l’intelligenza predatoria finanziaria è lontanissima da questo. Forse aspira a creare dal nulla, lo potrebbe fare se si finanziassero nuovi sistemi imprenditoriali di creare realta, come fonti di energie alternative che vanno oltre i paradigmi scientifici comunemente accettati, se finanziasse un imprenditoria del creare realta che va oltre la conoscenza umana accettata. Ma non credo lo faccia, penso sia orientata alla status-quo del potere e dei dominanti che non vogliono altro che potere. E quindi la borsa è solo innovazione tecnologica ma non della coscienza e della consapevolezza, fatta di coscienze e consapevolezze vecchie in forme nuove.

ottenere il prestito dai fornitori più affidabili oggi.. Ho ottenuto un prestito di 800.000 da questa società di prestito in meno di 6 ore senza nessuna scrittrice oggi. Puoi ottenere il tuo ora contattandoli via [email protected]

Salve signora signore

Sono il rappresentante di un GRUPPO composto da operatori
economica. Questo gruppo è coinvolto in varie attività
come:
Fornire prestiti a tutti coloro che si trovano in difficoltà finanziarie

investire in progetti molto coerenti e redditizi

Per sicurezza, fiducia e trasparenza, ecco il
procedura da seguire
devi recarti nella nostra base per:
Contattare uno dei nostri rappresentanti e il nostro consulente
finanziario (un incontro e uno studio del tuo progetto)
Nota l’esistenza dei fondi che ti saranno resi disponibili
Redazione e firma del contratto con il notaio
Infine le formalità bancarie per il trasferimento di fondi

Questo processo richiede al massimo 72 ore per eseguire tutto
In caso di domande, siamo qui per rispondere
Grazie per la comprensione e rispondici rapidamente

Salve signora signore

Sono il rappresentante di un GRUPPO composto da operatori
economica. Questo gruppo è coinvolto in varie attività
come:
Fornire prestiti a tutti coloro che si trovano in difficoltà finanziarie

investire in progetti molto coerenti e redditizi

Per sicurezza, fiducia e trasparenza, ecco il
procedura da seguire
devi recarti nella nostra base per:
Contattare uno dei nostri rappresentanti e il nostro consulente
finanziario (un incontro e uno studio del tuo progetto)
Nota l’esistenza dei fondi che ti saranno resi disponibili
Redazione e firma del contratto con il notaio
Infine le formalità bancarie per il trasferimento di fondi

Questo processo richiede al massimo 72 ore per eseguire tutto
In caso di domande, siamo qui per rispondere
Grazie per la comprensione e rispondici rapidamente

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Quanto puoi guadagnare con le opzioni binarie?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: