Strategie opzioni binarie la media mobile sui grafici a candele

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Strategie opzioni binarie: la media mobile sui grafici a candele

Nel mondo delle opzioni binarie, per avere successo si può fare assegnamento su un efficiente money management che sia ad un buon livello di attenzione nella gestione del rischio correlato, tuttavia non vanno tralasciati, oltre ai grafici analitici, gli strumenti di investimento quali gli indicatori. Tra i più affidabili di tale tipologia scopriamo la media mobile, utilizzata dai trader professionisti di tutto il mondo.

Una delle capacità indispensabili al trader per imbastire una buona strategia per opzioni binarie è certamente la comprensione delle trendline, dei timeframe in cui vengono ad assestarsi e dai tipi di coppie di opzioni che vengono prese in considerazione.

Spesso, durante le nostre analisi, possiamo accorgerci di avere bisogno di qualcosa di più di una semplice pianificazione dei risultati, seguendo invece segnali operativi che pongono le loro basi su uno o più indicatori. Tra i più completi ed affidabili anche per i trader principianti, nonostante la sua indiscussa validità, troviamo la media mobile, che sostanzialmente incarna una media di prezzi in grado di seguire le oscillazioni sul mercato oggetto del nostro studio e investimento in opzioni binarie.

Sostanzialmente, la media mobile, in qualità di indicatore, è in grado di fornirci i seguenti segnali: nel caso in cui il prezzo riesca ad oltrepassare la linea di media dal basso all’alto, ci troveremo in presenza di una nuova operazione di tipo long, mentre nel caso contrario, in cui il prezzo parte dall’alto al basso, per arrivare ad un punto di incidenza con la media mobile, saremo in presenza di una posizione short.

Per seguire e sfruttare tali tendenze dovremo avere a disposizione un broker in opzioni binarie dotato di una piattaforma web o mobile flessibile, in grado di accettare le nostre impostazioni, tra cui quella che a noi farà comodo ossia la modalità M5 con media mobile a cinque periodi. Grazie a tale modalità, dopo aver impostato i dovuti parametri, potremo seguire i segnali di acquisto o vendita a seconda del rialzo o ribasso delle coppie di asset prese in considerazione.

Senza l’utilizzo di indicatori supplementari, che al trader neofita potrebbero ingenerare confusione, e rilevando invece gli intervalli di ascesa o discesa sul grafico, possiamo scegliere di acquistare opzioni binarie call nel caso in cui il prezzo parta dal basso verso l’alto nella relativa linea di media mobile.

Il broker più consigliato in tal caso è rappresentato dall’alternativa 24Option, oppure AnyOption, particolarmente specializzati nella rilevazione di tendenze tramite il grafico M5. Ricordiamo che nel grafico M5, come il nome stesso suggerisce, si considerano timeframe di cinque minuti in cui il trend sarà immediatamente rilevabile assieme alla possibilità di conoscere una tendenza in formazione sul relativo prezzo.

Ciò lo rende uno strumento insostituibile soprattutto per ottenere chiusure in the money nelle opzioni binarie a scadenza breve: il prezzo ci verrà rivelato e verrà seguito all’interno di un timeframe in cui potremo decidere se acquistare fino a che il trend rimane chiaro, per poi impostare segnali di uscita alla perdita del punto di investimento favorevole, e continuare il nostro trading dedicandoci invece ad altre attività finanziarie in cui i grafici mostrano un trend più deciso per massimizzare sia tempo che denaro nel mondo del Forex.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Strategie opzioni binarie: la media mobile sui grafici a candele

I grafici per opzioni binarie qui sopra mostrati sono molto facili da usare e soprattutto permettono di fare un accurata analisi tecnica in modo gratuito e senza dover scaricare alcun programma.

Broker del mese: PocketOption

Utilizza questo grafico per impostare candele giapponesi, a barre, ad area o le Heiken Ashi, per fare analisi tecnica sia per utenti Windows, MAC e Linux – una valida alternativa alla Metatrader.

Guida per fare analisi tecnica direttamente sul grafico

Grazie a questo chart, ovvero a questo strumento gratuito qui sopra disponibile potrai disporre di grafici per opzioni binarie aggiornati in tempo reale. Scegli l’asset, scegli il time-frame, scegli gli indicatori che vuoi inserire nel grafico ( Bande di Bollinger, MACD, RSI, Media mobile, ecc. ecc. ), se vuoi imposta pure una aspetto grafico che più ti piace e analizza in tempo reale l’andamento dei prezzi. Con la funzione “compara” puoi anche comparare due o più asset, ottima per quanto riguarda le opzioni pair.

Come inserire l’indicatore ADX nel grafico

Andare nella sezione indicatori e invece di cercare ADX, cercare Directional Movement come mostrato in figura.

Poi, una volta apparso nel grafico l’indicatore Directional Movement che è composto da un ADX e da due indicatori di direzione, andate ad impostarlo a vostro piacimento come indicato nella figura che segue

Cliccando sul pulsante impostazioni del Directional Movement vi si aprirà uno specchietto nel qual impostare tutti i parametri. Cliccate pure su Style, e se volete visualizzare solo l’ADX, lasciatelo abilitato e disabilitate +DI e -DI.

Come inserire i ritracciamenti di Fibonacci nel grafico

Per prima cosa andare nel menu a sinistra e cliccare l’icona del tridente (Pitchfork) e quindi andare a selezionare Fib Retracement.

Poi trascinate lo strumento sul grafico per visualizzare i ritracciamenti. Ti consigliamo a questo punto di andare a vedere come usare Fibonacci nel trading binario

Media mobile a 50 periodi: cos’è e come funziona? Guida con esempio

La media mobile a 50 periodi è una delle migliori strategie di trading in circolazione, soprattutto per chi ha un’operatività di trading intraday.

Le migliori strategie per trarre profitti con l’investimento in opzioni binarie o in CFD molto spesso sfruttano gli indicatori tecnici, strumenti che derivano dall’approccio tecnico e quindi dall’analisi grafica.

Ovviamente, come abbiamo spesso sottolineato, non sempre i segnali di trading risultano essere veritieri. Va però specificato che i segnali derivanti dagli indicatori sono validi nella maggior parte dei casi, quindi, vanno sfruttati a livello statistico, con la consapevolezza che possono sbagliare.

Fatta questa breve premessa necessaria per svolgere un’attività di trading soddisfacente, vediamo insieme la nostra strategia basata sulla media mobile .

Che cos’è la media mobile?

La media mobile , come probabilmente avrai già letto, è uno degli indicatori di trading più utilizzati dagli analisti; questa prende in esame la media dei prezzi riportata calcolata su determinati periodi. Nel nostro caso, i periodi non sono altro che sessioni (giorni) sui quali calcoliamo la media mobile che utilizziamo.

I trader che adoperano questa media mobile , molto spesso, trovano le maggiori soddisfazioni nella scadenza a 24 ore .

Strategia medie mobili

Come possiamo notare ogni singola sessione dura circa 24 ore .

Notiamo anche come la media media mobile venga infranta in 2 distinte sessioni. Entrambe però, seguono l’andamento naturale del prezzo . A questo punto entra in gioco la nostra strategia , quindi, dobbiamo decidere noi se sfruttare questo indicatore per investire e guadagnare grazie alle scadenze giornaliere h24, oppure scegliere le scadenze intraday.

La strategia che ci apprestiamo ad analizzare si basa essenzialmente sul segnale derivante dal movimento della media mobile a 50 periodi, impostata su grafico con time frame H1.

Prendiamo quindi in considerazione le opzioni binarie con scadenza ad 1 ora.

Strategia media mobile 50 periodi per le opzioni binarie

La media mobile viene utilizzata nei grafici quando si cerca di individuare l’inversione di una tendenza. Infatti, come ben saprai, i grafici proiettano su un grafico cartesiano, l’oscillazione del prezzo di qualsiasi asset.

Il prezzo di un asset sul grafico si muove seguendo delle tendenze ben precise. Come più volte detto, e qui lo ribadiamo, si tratta di tendenze rialziste o ribassiste.

Se il movimento del prezzo dell’asset di riferimento si trova in una tendenza rialzista, la media mobile si muove al di sotto del prezzo , poiché esso è in fase di salita. Nel caso opposto, se il movimento del prezzo si trova dentro una tendenza ribassista, la media mobile si muoverà al di sopra.

Fatta questa breve precisazione, adesso approfondiamo nei dettagli.

Una volta impostati i parametri (come abbiamo scritto nel paragrafo precedente) avremo:

  1. media mobile a 50 periodi;
  2. grafico con timeframe H1.

A questo punto non ci resta che attendere i segnali suggeriti della media mobile .

Attenzione, è opportuno fare una piccola precisazione fondamentale: la strategia va utilizzata solo ed esclusivamente quando il mercato non è in fase laterale . Un mercato senza una precisa direzione, infatti, può alterare la media mobile e di conseguenza generare falsi segnali.

Detto ciò passiamo all’analisi grafica:

Come puoi ben vedere osservando il grafico di prezzo , abbiamo 2 segnali:

    un segnale rialzista: i prezzi tagliano in rialzo (passando da sotto a sopra) la media mobile sul grafico. In questo caso come dimostra il grafico sottostante, la tendenza cambia e diventa appunto rialzista.

Forex media mobile rialzista

Un segnale ribassista: i prezzi tagliano in ribasso (passando da sopra a sotto) la media mobile sul grafico. In questo caso il prezzo scende dall’alto verso il basso, trasformando la tendenza in ribassista.

Media mobile 50 periodi ribassista

I segnali operativi che ne derivano sono pertanto due:

  • 1º acquisto opzione binaria Call con scadenza 1 ora ;
  • 2º acquisto opzione binaria Put con scadenza 1 ora .

Il periodo della media mobile può essere cambiato a seconda del timeframe che si utilizza per le proprie operazioni di trading : periodi più alti sono utili per operazioni a lungo termine; periodi più brevi, invece, sono utili per operazioni a breve termine. Evitate comunque di impostare la vostra media mobile con un periodo troppo basso: rischiereste di incorrere in molti falsi segnali.

Esempio pratico

Per comprendere il tutto facciamo un esempio pratico.

Supponiamo di pianificare una strategia basandoci sul tasso di cambio EUR/USD. Su questo asset andremo ad investire 200 €. Per questa opzione, in caso di esito finale positivo, il profitto è del 72%.

(Le immagini si riferiscono ad una piattaforma presa con il solo scopo illustrativo e può differire quindi da quella offerta da altri broker).

Media mobile a 50 periodi

La strategia che abbiamo messo in atto si basa sulla media mobile . Ora, considerando il grafico sopra, possiamo intuire che a breve può manifestarsi un segnale ribassista (come dimostra l’immagine sottostante). Quindi provvediamo ad investire in una opzione binaria di tipo Put con una scadenza max a 30 minuti.

Strategia opzioni binarie 1 ora

Quello ottenuto dopo 30 minuti sarà un guadagno. Se notiamo il tasso di cambio ha effettivamente subito un ribasso, come da nostra previsione, facendoci chiudere l’investimento in positivo.

Il guadagno è stato di 144€ in soli 30 minuti.

Apri il tuo conto IQ OPTION

Prova la media mobile a 50 periodi e altre strategie di trading online con un conto demo gratuito ed illimitato su un broker regolamentato come IQ OPTION (deposito minimo solo 10$!)

  • Scopri le migliori strategie opzioni binariepresenti sul nostro portale di finanza e scopri come fare trading in maniera semplice e veloce.
  • Utilizza la strategia a 50 periodi con uno dei broker regolamentati presenti nella nostra sezione dedicata ai broker opzioni binarie regolamentati e autorizzati. Prova a fare trading CFD anche con i broker Forex.

9 Comments

“la strategia va utilizzata solo ed esclusivamente quando il mercato non è in fase laterale”

mi associo alla domanda

L’articolo dice di usare la strategia in un mercato che presenta un trend, che sia un trend rialzista o ribassista è indifferente, l’importante è che vi sia un trend chiaro.

Mentre per mercato “in fase laterale” si intende quando non vi è un trend generale, ovvero non vi è nè un trend rialzista, né un trend ribassista. In parole povere, un mercato in fase laterale è un mercato senza trend, dove i prezzi aumentano e diminuiscono quasi sempre all’interno di un determinato range di prezzi.

Per usare altri termini più semplici, si può dire che i prezzi “rimbalzano” tra il supporto e la resistenza del mercato laterale, che rappresenta un vero e proprio canale all’interno del quale si muovono i prezzi senza però prendere una direzione precisa.

Qui sotto puoi vedere un esempio nell’immagine. Come puoi vedere, i prezzi salgono toccando la resistenza (la linea superiore), e poi tornano verso il basso fino a toccare il supporto (la linea inferiore). Poi ritornano verso l’alto, “rimbalzano” contro la resistenza e di nuovo ritornano verso il supporto verso il basso, e così via. Ricorda sempre che ogni fase di mercato laterale, che rappresenta un momento di “indecisione” tra i trader, è destinata a finire: quando ciò avviene, l’evento di chiama “breakout”, e il mercato può prendere un trend rialzista oppure un trend ribassista (quindi si tratta di un momento opportuno per investire di conseguenza).
https://uploads.disquscdn.com/images/1fb02081614e7003dfd6cb0ece638d8bda91fb4da059f753463ff6cbb9166edd.png

Se hai qualsiasi altra domanda riguardo anche altri articoli, chiedi pure.

L’utilizzo della media mobile a 50 periodi per scadenze a 1
ora è un ottimo indicatore soprattutto per i segnali d’ acquisto.

Per i segnali di vendita invece ritardano generalmente
rispetto al punto di massimo profitto, comunque complessivamente è un’ottima
strategia.

Tenere conto che la media mobile deve essere tagliata dal corpo
e non dalla sola ombra della candela rialzista in long e da quella ribassista
in short.

Quindi bisogna attendere la fine della candela, giusto?

Ma come capisco quando è il momento di entrare a mercato? quando una candela chiude rompendo la media mobile io devo entrare all’apertura di quella dopo? E se il time frame è h1 il tempo dell’opzione binaria sarà sempre un’ora?

Beh più o meno si.

Per chiarificare con un esempio: se i prezzi stanno al di sotto di una media mobile, poi la testano (più la testano, più affidabile risulterà il segnale successivo) ed infine la superano, chiudendo al di sopra, poi con l’apertura della nuova candela, puoi entrare.

Se vuoi essere ancora più certo (Spesso è consigliabile) del segnale ricevuto, puoi aspettare la chiusura della candela successiva. Se pure questa chiude al rialzo, quindi al di sopra della media mobile, il segnale di rialzo risulterà più forte.

Di norma quando i prezzi passano da sotto la media mobile a sopra, avviene qualcosa di simile: i prezzi stanno sotto, si avvicinano alla media mobile, un po’ la testano, poi la superano… 1) Se è un segnale di rialzo, i prezzi testeranno la media mobile (come fungesse da supporto) e poi “spiccheranno” il balzo verso l’alto. 2) Se invece è solo del “rumore” o una oscillazione, i prezzi testeranno la media mobile ma poi ritorneranno al di sotto di essa.

(Per testare si intende: i prezzi raggiungono la media mobile, si avvicinano ad essa, ci “rimbalzano contro” e poi tornano alla posizione iniziale).

Poi ovviamente è sempre consigliabile controllare altri indicatori/oscillatori oltre alla media mobile, per assicurarsi dell’affidabilità del segnale. Perché se il segnale di rialzo (Per riprendere l’esempio precedente) è confermato da un altro (o più) oscillatore/indicatore è molto meglio. Specie quando il timeframe del grafico è molto breve (Tipo 1 minuto oppure 5 minuti: in questi casi è meglio aspettare la candela successiva, e controllare altri indicatori/oscillatori).

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Quanto puoi guadagnare con le opzioni binarie?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: