TradeX1 recensioni e opinioni truffa o funziona

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

TradeX1 recensioni e opinioni truffa o funziona?

TradeX1 opinioni e recensioni di uno dei più recenti broker di trading di contratti per differenza e Forex CFD che è entrato prepotentemente nel mercato europeo con un sito web in italiano.

Il broker ha iniziato ad operare attraverso una massiccia campagna online e sta chiamando a più non posso gli italiani .

Abbiamo deciso di verificare la loro piattaforma, le caratteristiche e i servizi e anche passare attraverso le opinioni dei trader per capire se Tradex1 è truffa o affidabile.

Leggi la tradeX1 recensioni e opinioni completa per saperne di più sul broker TradeX1 . com che a quanto pare sembra non regolamentato e senza licenza!

Chi è TradeX1 e ha una licenza Europea?

Il proprietario del marchio TradeX1 è la società chiamata Blue Seal LTD con sede a Vantu House, 133 Santina Parade, Elluk, Port Vila, Efate, Vanuatu.

Ma se cerchi chi è il proprietario del sito web esso risulta schermato!

Quindi BANDIERA ROSSA si alza!!

Fai attenzione, un broker che maschera il suo indirizzo e la proprietà di un sito web è una FRODE ed è contro la legge europea.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Ecco dove ha sede il proprietario del sito web:

Non pare quindi assolutamente collegata a nessuna società con sede a Londra, città degli investimenti e della borsa.

Ripetiamo che non stiamo dicendo che sia una truffa, ma solo riproponendo le informazioni che si trovano su internet e di pubblico dominio.

Non esiste nessuna società quotata alla borsa di Londra che si chiami TradeX1 LTD.

La licenza di IFCOMM non ha nessun valore in Europa!

Dalle nostre ricerche sembra che la sede principale della società che controlla il broker sia registrata nell’isola di Vanuatu in un paradiso fiscale vicino all’Australia, a meno che questo venga smentito.

Non possiamo dire che sia una truffa assolutamente.

Solamente la magistratura o gli organi preposti di controllo possono dire che una società sia non legale e che non possa operare in un Paese o giurisdizione.

Per questo motivo ti prego di votare tramite le stelle qui sotto il voto che dai al broker TRADEX1 e pubblichi la verità su questo broker poco trasparente.

Tradex1: è veramente una truffa o funziona?

Ci sono tanti nuovi broker presenti sul mercato.

È importante stare molto attenti quando si tratta di scegliere un broker sicuro.

I trader devono essere sicuri di evitare truffe e broker disonesti.

Con sede a Londra, Regno Unito, Tradex1 si presenta molto bene e con un design di sito web molto accattivante.

Offre sia una piattaforma binaria che il trading Forex e CFD.

Dice di avere un team dedicato di professionisti disponibili tutto il giorno per aiutare i loro clienti a diventare trader esperti di:

  • INVESTIRE SULL’ORO
  • INVESTIRE SULL’ARGENTO
  • INVESTIRE SUI CFD
  • INVESTIRE SUL FOREX
  • INVESTIRE SUL PETROLIO
  • INVESTIRE SUGLI INDICI
  • INVESTIRE SUI PRODOTTI
  • INVESTIRE SUI METALLI PREZIOSI

L’aspetto sempre da controllare è la presenza della regolamentazione Europea che permette al broker di offrire i suoi servizi in tutti gli stati Europei.

Mai inviare soldi in un sito web in cui non ci sia l’indirizzo societario.

Le piattaforme sono ben fatte, ma sono tutte e due delle white label che significa che sono state affittate da dei fornitori di piattaforme di trading famosi.

Ci sono moltissimi broker sul mercato sia del trading Forex che di CFD cioè di contratti per differenza.

Soprattutto quei broker che hanno il sito web in italiano devono per forza avere una registrazione in un Paese Europeo e meglio ancora una registrazione CONSOB.

Prima di depositare con un broker o intermediario finanziario controlla sempre che sia autorizzato e che la licenza sia sempre ben visibile sul loro sito web in basso, in fondo alla loro pagina.

Il controllo lo puoi fare anche da solo, ma ti avverto che la CONSOB non conosce TradeX1 e nemmeno FCA l’ente di regolamentazione inglese.

Tradex1 recensioni: come funziona è una truffa?

TradeX1 offre una quantità molto limitata di opportunità di investimento volte a soddisfare le esigenze dei clienti trader.

La piattaforma di Forex CFD del broker è stata progettata in modo tale che non sia completamente destinata ai trader principianti.

È complicata ed è difficile trovare le informazioni più importanti.

Solo alcuni asset sono incluse nelle quattro categorie principali che includono indici, scorte, merci e coppie di valute.

Il Centro educativo on-line del broker opzioni binarie ha molti materiali didattici.

E sembra che fornisca dei segnali per Forex che però sembrano piuttosto uno specchietto per le allodole.

Alcuni nostri amici hanno provato il broker TradeX1 ma non abbiamo ancora ricevuto delle esperienze dirette.

Se vuoi scrivere le tue TradeX1 opinioni per aggiungerle nei forum in internet allora scrivi la tua opinione qui sotto nei commenti.

Se proprio vuoi essere sicuro, piuttosto inizia a leggere e segui i mercati tramite dei consulenti esperti che ti poteranno ad un livello di consapevolezza superiore.

Queste che vedi qui sopra sono due ottime soluzioni per fare trading seguendo gli analisti e chi ci capisce di sicuro di più.

Sono analisti super partes che non hanno a che fare con i risultati del mercato e ti possono indicare i percorsi formativi più completi.

Accostati al trading e comincia a pensare da trader con delle piattaforma autorizzate e regolamentate come trade.com le cui opinioni trovi sui link direttamente .

Tutti i trader sono alla ricerca di segnali ed è per questo motivo che questa piattaforma leader di mercato ti presentano 2 modalità esperto che ti permetteranno di analizzare in modo diretto e senza eccessivo impegno l’andamento del mercato.

Recensioni e le opinioni di Tradex1 il prelievo che non arriva mai

Per effettuare un deposito, l’importo minimo richiesto è di $100.

Ma sembra che per accedere a dei conti standard si debba depositare fino a oltre 2,000 euro.

Metodi di deposito includono trasferimenti bancari, carte di debito, carte di credito e molte forme di eWallets – CashU, Skrill e altri.

I depositi sono istantanei, ma i prelievi vengono elaborati solo dopo aver inviato il modulo di richiesta e ad oggi sembra che nessuno sia mai riuscito a ricevere un soldo indietro.

In primo luogo, i trader devono compilare un formulario online per richiedere un prelievo.

Quindi, devono stamparlo e firmarlo.

L’uso della firma elettronica è vietato.

Quindi, gli investitori devono eseguire la scansione, caricarla e inviarla al broker.

Dopo tutto questo, il cliente che desidera un prelievo dovrebbe attendere una risposta alla sua richiesta di ritiro.

La maggior parte delle recensioni che si trovano in internet o nei forum su TradeX1 sono poco chiare.

Su Facebook addirittura si dice che è una truffa!

Guarda l’immagine qui sotto presa dalla loro pagina Facebook:

Ti invitiamo piuttosto a leggere e guardare i video delle lezioni e a leggere gli articoli della nostra scuola di trading che sono assolutamente gratuiti:

Tradex1 opinioni e recensioni le conclusioni

Non ci sono dati accessibili sufficienti per concludere se questo broker di CFD Forex sia affidabile o una truffa.

Noi sosteniamo che ogni trader dovrebbe essere molto cauto quando procede ad investire con TradeX1.

È sempre meglio scegliere un broker affidabile e sopratutto con licenza.

Ti prego di aggiungere delle recensioni in italiano qui sotto nei commenti se ti trovi bene o invece hai avuto un’esperienza negativa.

E ricorda che un broker che ha il proprio sito in italiano deve essere registrato presso la CONSOB e TradeX1 non ha nessuna registrazione!

Quindi attenzione che pare che sia una truffa ben fatta!

Se hai dei commenti o delle opinioni scrivile pure qui sotto in modo che tutti i lettori del forum possano commentarle:

Inserisci la tua recensione e i tuoi commenti e opinioni qui sotto.

Tradex1 recensione: truffa o broker affidabile?

Tradex1 è una truffa oppure è un broker affidabile per operare sui mercati finanziari? Tradex X1 si presenta con un sito web ben fatto e con un’offerta allettante per i trader. Ma ci possiamo fidare di Trade X1 oppure è una bufala?

Prima di passare alla recensione di Trade X1 è bene fare una premessa importante. Quando ci sono dei soldi in gioco, bisogna sempre muoversi con grandissima attenzione. Nel campo degli investimenti e del trading online, poi, l’attenzione dovrebbe essere almeno doppia.

Il trading online non è una truffa in generale ma bisogna stare attenti ad alcuni fattori fondamentali per quanto riguarda la scelta del broker:

  • La sicurezza
  • La convenienza
  • La facilità d’uso
  • La disponibilità di corsi gratuiti
  • L’accesso a indicatori di trading ad alto valore

Il punto più importante è ovviamente il primo: la sicurezza. Come si fa a dire che un broker per il trading online è sicuro? C’è un solo modo per avere la garanzia assoluta di sicurezza ed è l’autorizzazione e la regolamentazione da parte di un ente di vigilanza con sede nell’Unione Europea.

Grazie alla direttiva MIFID dell’Unione Europea, un broker regolamentato con sede all’interno dei confini dell’Unione deve fornire una serie impressionante di garanzie e tutele ai suoi clienti. Il ruolo svolto dall’ente di regolamentazione (CONSOB per l’Italia) è cruciale e consiste nel verificare costantemente che tutte le normative a tutela del cliente siano costantemente rispettate.

Adesso torniamo alla recensione di Trade X1. E’ Trade X1 regolamentato? La risposta è NO. Tradex1 non è un broker regolamentato a livello europeo quindi non possiamo assolutamente consigliarlo. In effetti, navigando sul sito web ufficiale di Trade X1 non riusciamo nemmeno a capire qual è il nome ufficiale della società che gestisce il sito.

Si tratta di una mancanza gravissima, che rende Trade X1 un broker inaffidabile. Con questo non vogliamo dire che Trade X1 sia una truffa. Non abbiamo le prove che lo sia (anche se le opinioni e i pareri dei clienti che abbiamo trovato su vari forum non lasciano presagire nulla di buono). Quello che vogliamo dire è che non c’è nessuna autorità che ci garantisca, al 100%, che Tradex X1 non sia una truffa. E questo basta per starne alla larga.

Dopo tutto, oggi come oggi ci sono tanti broker che sono assolutamente sicuri e affidabili e che garantiscono il cliente al 100%. Giusto per fare un esempio, consideriamo Trade.com che è uno dei broker più famosi a livello europeo, tra i più amati dai trader.

Abbiamo tutte le informazioni di cui abbiamo bisogno: il nome ufficiale della società (di Trade X1 continuiamo ancora a non sapere nemmeno il nome vero), gli enti di controllo che vigilano, addirittura veniamo a sapere che Trade.com è parte di un gruppo quotato in Borsa a Londra.

Tutte queste informazioni garantiscono sicurezza e affidabilità. Tra l’altro i fondi dei clienti europei sono addirittura garantiti da un fondo di garanzia. Possiamo leggere sul sito ufficiale di Trade.com che:

Safecap partecipa al Fondo di Indennizzo degli Investitori per i clienti di società d’investimento nella Repubblica di Cipro. Il Cliente avrà diritto ad un indennizzo da parte del Fondo di Indennizzo degli Investitori laddove Safecap non dovesse essere in grado di soddisfare i propri doveri e gli obblighi derivanti da quanto rivendicato dal Cliente. Qualsiasi indennizzo offerto al Cliente dal Fondo di Indennizzo degli Investitori non supererà i ventimila euro (20.000). Questa disposizione si applica ai reclami aggregati contro la Safecap.

Insomma, non solo Trade.com rispetta le normative europee, come certificato dagli enti competenti, ma se ci fossero eventuali problemi c’è un risarcimento fino a 20.000 coperto da un fondo di garanzia (Fondo di Indennizzo degli Investitori).

Inutile dire che per quanto riguarda Trade X1 non c’è nemmeno l’ombra di un fondo di garanzia. Trade.com è un broker sicuro. Ma che cosa possiamo dire delle altre caratteristiche di cui abbiamo parlato all’inizio dell’articolo?

Trade.com è un broker conveniente perché è gratuito e non applica nessuna commissione. Inoltre è facile da usare: l’interfaccia è veramente user friendly, anche chi non ha mai operato sui mercati finanziari con Trade.com può muoversi abbastanza facilmente. Inoltre, proprio per chi si avvicina per la prima volta al mondo del trading, Trade.com offre un’eccezionale serie di corsi che servono a capire le basi dei mercati finanziari ma anche le strategie e i trucchi per avere successo velocemente.

Uno dei punti forti dell’offerta di Trade.com è l’indicatore Trend dei Traders. L’idea alla base di questo indicatore è veramente geniale: per ogni asset quotato, riassume le operazioni che stanno facendo tutti gli altri trader. In pratica, per ogni asset ci dice se gli altri trader stanno comprando o vendendo. Ovviamente non c’è alcuna garanzia che il comportamento di tutti gli altri trader sia quello da seguire, ma nella maggior parte dei casi la statistica dimostra che seguire il Trend dei Trader è una scelta vincente.

Trade.com è una piattaforma completa: è un broker market maker che consente di operare su forex, azioni, materie prime e criptovalute, in modo semplice e sicuro, sempre senza commissioni. E’ possibile utilizzare Trade.com con denaro reale (deposito minimo di appena 100 euro) oppure con un conto demo assolutamente gratuito, senza limiti e senza vincoli. Grazie al conto demo è possibile prendere confidenza con i mercati finanziari e imparare a fondo prima di cominciare a operare con denaro reale.

Tradex1 opinioni e pareri: c’è da fidarsi?

Abbiamo già individuato un punto debole fondamentale di Tradex1, la mancanza di un’autorizzazione e l’assoluta opacità di questo broker: non sappiamo nemmeno quale sia la società che lo gestisce. Ma che cosa pensano i trader che hanno provato effettivamente Tradex1? Abbiamo provato a investigare su forum e gruppi di Facebook e uno dei messaggi più riccorenti è quello di persone che non riescono a prelevare i propri soldi.

La procedura di prelievo è lunga e farraginosa e, ancora peggio, pare che non funzioni. Insomma, dopo aver fatto una serie infinita di passi complicati per provare a rientrare in possesso del proprio denaro, non si riceve assolutamente nulla.

Non sappiamo se questo comportamento sia frutto di una scelta deliberata oppure sia frutto di problematiche tecniche. Quello ceh però sappiamo è che non è possibile fidarsi di Trade X1.

Tra l’altro, anche denunciare è completamente inutile. Chi denunciare? Il sito web ufficiale non riporta alcun tipo di informazione utile, anche la proprietà del sito è nascosta. Secondo voci che abbiamo trovato su alcuni siti, la proprietà del broker Tradex1 risiede in un paradiso fiscale, le Isole Vanuatu, uno sperduto arcipelago nel Pacifico.

Chi ha affidato i suoi soldi a Trade X1 deve mettersi l’anima in pace: non li rivedrà più. E di fatto qualunque azione legale è semplicemente inutile: si spendono moltissimi soldi in avvocati e poi comunque non si potrebbe ottenere nulla.

In questi casi è sempre meglio prevenire che curare: meglio scegliere un broker autorizzato e regolamentato come Trade.com che garantisce sempre affidabilità e sicurezza. E nel caso estremo in cui ci fossero dei problemi (ma in quasi 10 anni di storia di questo broker non si sono mai verificati) si è sempre coperti fino a 20.000 euro di capitale dall’apposito fondo di garanzia.

Tradex1 e il metodo Tradex

L’assonanza del nome ha fatto pensare a molti che Trade X1 sia una sorta di riedizione del metodo Tradex, una truffa che ha colpito decine di migliaia di italiani: con la promessa di guadagni facili si veniva spinti a investire dei soldi che però si perdevano immediatamente.

Anche se il nome è veramente molto simile, non ci risulta che siano la stessa cosa. Inoltre, mentre il metodo Tradex promette guadagni facili e sicuri, Tradex1 non viene pubblicizzato in questo modo ingannevole.

L’offerta di Tradex1

Ma perché un cliente europeo dovrebbe iscriversi a Tradex1? Il sito web in effetti è ben fatto ed è molto accattivante. Inoltre, c’è la promessa di servizi molto apprezzati, come il supporto da parte di un team di esperti. Ovviamente queste sono solo promesse, perché la realtà è molto diversa. Come abbiamo potuto verificare facilmente leggendo le opinioni e i pareri di persone che hanno provato a iscriversi su Trade X1, i servizi effettivamente offerti sono molto ma molto diversi.

I fantomatici esperti di Trade X1 dovrebbero aiutare i clienti a fare trading su:

Recensioni Tradex1: la nostra conclusione

Concludiamo la nostra recensione di Tradex1 segnalando che non è un broker affidabile anche se non abbiamo le prove che sia una vera e propria truffa. Chi ha depositato del denaro, comunque, non è riuscito a riprenderlo, come testimoniato da numerosi post su forum e gruppi Facebook. Chi decide di fare trading online dovrebbe sempre utilizzare piattaforme autorizzate e regolamentate, come Trade.com, perché sono le uniche garnatiscono affidabilità e sicurezza.

Purtroppo le persone che si avvicinano per la prima volta al trading online queste cose nemmeno le considerano. E quindi finiscono che buttano i soldi su sistemi come Tradex1 o simili. In questi giorni, ad esempio, moltissimi si stanno facendo truffare da Crytpo Method o Profit Formula, altri sistemi che promettono guadagni elevati e invece fanno perdere tutto, fino all’ultimo centesimo investito.

Bitcoin Trader 2020 funziona o truffa? Recensioni e opinioni

Bitcoin Trader funziona o è una truffa? Moltissimi italiani stanno visitando il sito di Bitcoin Trader e si chiedono se veramente possono diventare ricchi senza fare nulla, solo grazie a questo miracoloso software che garantisce, almeno a parole, la possibilità di fare trading di Bitcoin con un livello di accuratezza veramente elevato.

Sembra che con Bitcoin Trader tutto sia facile: basta fare un piccolo deposito iniziale e grazie a questo software miracoloso si diventa ricchi in poco tempo. Sarebbe troppo bello per essere vero: infatti è tutto falso. In questo articolo spieghiamo perché Bitcoin Trader non funziona e come si fa a investire seriamente su Bitcoin.

Parleremo anche delle piattaforme sicure come eToro che consentono di comprare Bitcoin senza rischi di fregature.

Bitcoin Trader funziona?

Purtroppo Bitcoin Trader non funziona. Abbiamo ricevuto numerose richieste di informazioni e ovviamente abbiamo iniziato a fare le nostra analisi. Dopo tutto Mercati24.com è considerato come uno dei siti di informazione finanziaria più affidabili in Italia.

Sappiamo bene che i soldi facili non esistono: quando qualche sistema promette di far guadagnare soldi facili pensiamo sempre al peggio. In ogni caso non ci siamo fatti condizionare dai nostri pregiudizi e abbiamo fatto un’analisi completa su Bitcoin Trader: abbiamo preso in considerazione le opinioni e le recensioni pubblicate a proposito di Bitcoin Trader.

Leggendo le opinioni e le recensioni abbiamo potuto confermare i nostri peggiori sospetti: Bitcoin Trader non funziona. In pratica, non si riesce a guadagnare nulla ed è anche impossibile rientrare in possesso del capitale inizialmente investito.

Sconsigliamo di utilizzare Bitcoin Trader perché fa perdere tutto!

Come fare trading (seriamente) sul Bitcoin

Bitcoin Trader promette profitti elevati con il Bitcoin ma in realtà abbiamo visto che non funziona. Fare trading sul Bitcoin potrebbe generare profitti molto elevati ma per raggiungere questo obiettivo sono necessari diversi requisiti.

Il requisito fondamentale per guadagnare con il Bitcoin è una piattaforma di trading autorizzato e regolamentata: solo una piattaforma regolamentata, infatti, è sicura e affidabile al 100%.

Una piattaforma regolamentata, infatti, deve richiedere un’autorizzazione preventiva per operare e deve rispettare le severe normative europee che tutelano il denaro degli investitori. Le autorità di vigilanza finanziaria (CONSOB in Italia) verificano che queste piattaforme rispettino le normative e proteggano il capitale dei clienti.

Bitcoin Trader, ovviamente, non è autorizzata e i risultati si vedono, visto che tutte le recensioni e opinioni sono concordi sul fatto che si perde tutto.

Avere a disposizione una piattaforma seria, sicura e che funziona veramente non basta. Come si fa a guadagnare veramente con il Bitcoin? Il prezzo del Bitcoin cambia continuamente: ci sono momenti in cui sale e momenti in cui scende. Non basta comprare Bitcoin: in questo caso si guadagna se il prezzo sale ma si perde se il prezzo scende.

Le migliori piattaforme di trading per Bitcoin
consentono di fare due operazioni: comprare Bitcoin per speculare al rialzo oppure vendere allo scoperto Bitcoin per speculare al ribasso.

Grazie a queste piattaforme è possibile guadagnare sempre, qualunque cosa faccia il Bitcoin, a patto di prevedere se il prezzo del Bitcoin salirà o scenderà. Come si vede, il trading di Bitcoin non è un modo per fare soldi facili e non bastano pochi minuti al giorno come promette Bitcoin Trader.

Possiamo definire il trading di Bitcoin come un investimento speculativo che genera profitti dall’andamento del Bitcoin, indipendentemente dalla direzione del mercato. Chi fa trading viene chiamato trader.

Fare trading di Bitcoin con eToro

Per fare un esempio pratico, consideriamo eToro. Esistono molte piattaforme per criptovalute sicure e affidabili, eToro si distingue perché è veramente semplice da utilizzare, anche per i principianti.

La caratteristica più importante di eToro è la possibilità di copiare, in modo completamente automatico, quello che fanno i trader migliori della piattaforma. In pratica, è possibile cercare con un motore di ricerca interno chi sono i trader che nel passato hanno guadagnato di più ed è possibile copiarli, con un semplice click.

Con eToro, in pratica, un principiante può replicare tutte le operazioni che fa un vero esperto di Bitcoin
, ottenendo quindi gli stessi risultati. Ma questo non basta! Osservando quello che fa un vero esperto, è facile imparare come fare trading di Bitcoin con successo.

Puoi iscriverti gratis a eToro cliccando qui. Puoi utilizzare la piattaforma eToro in modalità demo, quindi con denaro virtuale, per verificare che funziona veramente prima di iniziare a fare trading con denaro reale.

Attenzione: non bisogna pensare che eToro sia un modo per fare soldi facili, anzi, Per ottenere risultati con eToro è necessario impegno e lavoro. Solo Bitcoin Trader promette guadagni facili con un impegno di pochissimi minuti al giorno.

eToro richiede un impegno iniziale per la selezione dei trader da copiare. Non basta copiare un solo trader (anche se è il migliore della piattaforma) perché tutti possono sbagliare, anche il migliore. Conviene invece copiare un buon gruppo di trader, tutti bravi, in modo che anche se uno sbaglia i profitti degli altri coprono le eventuali perdite.

E’ necessario effettuare una attenta verifica giornaliera dei risultati ottenuti in modo da smettere di copiare i trader che stanno guadagnando poco e, magari, inserire nuovi trader.

Insomma, eToro richiede sicuramente più di qualche minuto al giorno, a differenza di Bitcoin Trader. Infatti eToro funziona mentre Bitcoin Trader no…

Bitcoin Trader recensioni

Per scrivere questa recensione di Bitcoin Trader abbiamo utilizzato anche le tante recensioni pubblicate su siti finanziari affidabili che parlano di Bitcoin Trader. La grande maggioranza di recensioni che abbiamo trovato sono assolutamente negative e sconsigliano chiaramente di utilizzare Bitcoin Trader.

Le uniche recensioni positive che abbiamo trovato su Bitcoin Trader sono state pubblicate su siti stranieri e sono ovviamente recensioni false, pubblicate a pagamento. E’ facile rendersi conto che si tratta di siti completamente sconosciuti, spesso sono anche in inglese o in tedesco con una versione malamente tradotta in italiano.

Questi siti, con le loro recensioni positive di Bitcoin Trader, lasciano chiaramente il tempo che trovano.

Bitcoin Trader opinioni

Per la nostra analisi abbiamo utilizzato anche le opinioni, i pareri e i commenti di coloro che hanno effettivamente utilizzato Bitcoin Trader. L’opinione più diffusa è che sia una truffa perché tutti coloro che hanno investito con Bitcoin Trader hanno perso tutto il capitale. Nessuno è mai riuscito a recuperare anche un solo centesimo.

Le opinioni pubblicate su vari forum e siti web segnalano che molti hanno presentato anche una regolare denuncia per truffa all’autorità giudiziaria. La possibilità di recuperare il denaro perso è comunque zero: gli organizzatori di Bitcoin Trader, infatti, trasferiscono subito il denaro che ricevono su conti offshore, con sedi in paradisi fiscali dove la Giustizia italiana non può arrivare.

La lettura delle opinioni su Bitcoin Trader è stata molto dura dal punto di vista emotivo
: molte delle persone che sono cadute nella trappola, infatti, sono in gravi difficoltà economiche e hanno voluto credere alla promessa di un facile guadagno.

Addirittura alcuni hanno chiesto un prestito per entrare in Bitcoin Trader e risolvere i loro problemi. Adesso si trovano in condizioni ancora peggiori!

Bitcoin Trader cos’è e come funziona

Che cos’è Bitcoin Trader? In teoria è una specie di software in grado di fare trading automatico di Bitcoin e garantire un profitto minimo di 1.300 euro al giorno. Questo in teoria. Nella pratica le cose sono molto diverse. Bitcoin Trader in effetti non ha nulla a che fare con Bitcoin e non è nemmeno un software.

E’ un sistema che sta arricchendo (molto) coloro che lo hanno organizzato
: il sito web ufficiale promette profitti elevati e sicuri (1.300 euro al giorno) ma nella pratica nessuno ha mai guadagnato nulla.

Il visitatore che arriva sul sito ufficiale di Bitcoin Trader trova un video, costruito sapientemente, che raccoglie spezzoni di dichiarazioni di personaggi famosi sul Bitcoin. Lo stesso sito promette guadagni molto elevati a tutti coloro che effettuano un piccolo deposito.

La realtà è molto diversa: appena l’organizzazione dietro Bitcoin Trader riceve il denaro lo trasferisce immediatamente in qualche paradiso fiscale dove sarà al sicuro da qualunque indagine.

Che ha investito il denaro vede, in pochi minuti, azzerarsi il suo conto. Ma la truffa non è finita. Il poveretto riceve una telefonata in cui gli viene spiegato che si è verificato un problema tecnico che ha causato la perdita ma è molto facile recuperare: basta effettuare un nuovo investimento.

Questa gente è veramente molto abile e, in molti casi, riesce a convincere a ripetere l’investimento. In ogni caso il risultato non cambia: l’intero capitale investito si brucia in pochi minuti. Purtroppo ci sono persone che cadono nella trappola ripetutamente fino a rovinarsi.

Bitcoin Trader truffa

Proprio per questo motivo, molti dei clienti che hanno provato Bitcoin Trader pensano che sia una vera e propria truffa. L’opinione più diffusa su Bitcoin Trader è che sia una truffa e, effettivamente, sono state presentate numerose denunce per truffa alla Magistratura.

In questo momento sono in corso varie indagini e, probabilmente, presto ci sarà un processo e una sentenza. Fino all’emissione della sentanza, in ogni caso, preferiamo non scrivere che Bitcoin Trader è una truffa. In ogni caso sconsigliamo di investire dei soldi con Bitcoin Trader. E’ meglio anche non inserire i propri dati personali: se lasci a queste persone il tuo numero, ti chiameranno decine di volte al giorno per provare a convincerti a investire nel loro sistema miracoloso!

Meglio evitare dunque questa piattaforma, come anche alcune piattaforma criptovalute come BitForex.

Bitcoin code

Bitcoin Trader non è il primo sistema truffaldino che prova ad utilizzare il Bitcoin per convincere i più ingenui a guadagnare dei soldi automaticamente e, soprattutto, facilmente. Uno dei più famosi di questi falsi robot criptovalute è Bitcoin Code, di cui abbiamo parlato tempo fa.

Anche questo sistema ha utilizzato il grande successo del Bitcoin per farsi una pubblicità ingannevole: le persone sanno che con il Bitcoin è facile guadagnare e quindi cadono nella trappola. Il problema è che per guadagnare veramente con Bitcoin bisogna fare le cose sul serio, utilizzare piattaforme sicure e soprattutto impegnarsi. Tutti i metodi che promettono guadagni facili e sicuri (come nel caso di Bitcoin Code o Bitcoin Trader) si concludono sempre nello stesso modo: con la perdita dell’intero capitale investito e un’immensa delusione.

Bitcoin Trader conclusioni

Concludiamo la nostra analisi approfondita di Bitcoin Trader ricordando, ancora una volta, che i soldi facili non esistono. Chiunque promette guadagni facili e sicuri (1.300 euro minimi al giorno) mente sapere di mentire: non è un caso che con software come Bitcoin Trader e simili (come Bitcoin Code) si perde sempre, senza eccezioni.

Chi decide di fare trading sul Bitcoin ha la possibilità di ottenere profitti elevati ma bisogna tener conto che senza impegno, determinazione e tempo non si può ottenere assolutamente nulla. Anche chi usa una piattaforma seria e affidabile come eToro deve impegnarsi per ottenere risultati.

I soldi facili che promette Bitcoin Trader non esistono, anzi non possono proprio esistere!

Bitcoin Trader è una truffa?

Purtroppo Sì, è una truffa che fa perdere soldi. Per chi è interessato a investire in Bitcoin, suggeriamo di utilizzare un sistema affidabile e sicuro come quello descritto nel dettaglio nell’articolo (adatto anche ai principianti).

No, il Bitcoin non è una truffa ed è possibile guadagnare, partendo da zero, utilizzando il sistema descritto nell’articolo. Bisogna evitare le truffe come Bitcoin Trader.

No, Bitcoin Trader non funziona e fa perdere soldi. Chi è interessato ad ottenere profitti con il Bitcoin può seguire il sistema dettagliato che spieghiamo nell’articolo.

Miglior broker di opzioni binarie 2020:
  • BINARIUM
    BINARIUM

    Il miglior broker di opzioni binarie!
    Allenamento gratuito!
    Ideale per i principianti!
    Ottieni il tuo bonus di iscrizione!

Like this post? Please share to your friends:
Quanto puoi guadagnare con le opzioni binarie?
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: